Camilla Sparksss & Tam Bor Live @ CambusIndie

L’unico festival della Svizzera italiana dedicato alla musica indipendente

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Cambusa Teatro
Piazza G. Pedrazzini 12
6600 Locarno
+41 (0)78 638 11 97
[email protected]
www.cambusateatro.com

Dieci serate consecutive in cui si potrà fare il punto della situazione sulla musica indipendente della nostra regione, incontrando band esordienti così come gruppi già ampiamente affermati, e non solo in Ticino.

Camilla Sparksss 
(Ticino electro trip hop - ambient)

È già diventato un fenomeno. Lo scorso anno Camilla Sparksss chiuse la rassegna di Cambusindie con uno spettacolo sorprendente. Oggi questo “progetto collaterale” dei Peter Kernel gira già a pieno regime, con concerti in tutta Europa.

Camilla Sparksss è l’alter ego di Barbara Lehnhoff della band art punk svizzero canadese dei Peter Kernel. Camilla Sparksss nata a -27°C il 17 dicembre 1983 e cresciuta tra le riserve indiane nella zona dei grandi laghi nel Nord Ovest dell’Ontario, Canada. A quel tempo le radio trasmettevano Michael Jackson, The Police, Bonnie Tyler, Culture Club e “Sweet dreams” degli Eurythmics (musica che è passata dal cordone ombelicale).

Ha costruito pezzo per pezzo una Austin Healey, è cresciuta in compagnia di due orsi bruni e si muoveva prevalentemente con barca e idrovolante. Poi si è trasferita in Svizzera, ha studiato economia e graphic design e per finire è diventata filmmaker. Questa è Barbara Lehnhoff, questa è Camilla Sparksss.
Camilla Sparksss
Video di I'll teach you to hunt

Tam Bor
(Ticino Indie)

Tam Bor (precedentemente conosciuto con il nome Verinais) è un progetto musicale creato da Giacomo Bastianelli durante l'estate del 2012 a Lugano.

Giacomo ha studiato per sei anni come batterista al Conseravorio di Lugano. Nel 2009 diventa batterista/cantante nella Band Ticinese Movinground, nella quale riesce a dare sfogo alla sua passione per il groove molto spinto. Nel 2013 Collabora con Peter Kernel con i quali suona tutt'altro genere musicale, l'art Punk. Grazie alle sue esperienze con i Movinground e Peter Kernel, Giacomo prende coraggio ed inizia ad elaborare un progetto come solista. Questa volta decide di entrare nel mondo dell'elettronica.

Durante i live, Tam Bor suona la batteria acustica sopra una traccia prodotta al computer con i diversi controller e synth, il tutto accompagnato dalla voce. In questo modo riesce a proporre un genere di musica che punta molto sul ritmo della batteria e su suoni riconducibili al future garage (UK garage).

TamBor
Video di Busy Shadow

Programma CambusIndie