Marc Muellbauer’s Kaleidoscope - Suono di una notte di mezza estate

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Extra

In caso di pioggia è prevista la seguente sede sostitutiva al coperto: ex Casa Comunale di Castagnola.

Nasce sulle orme del festival «Sonvico in Jazz», promosso nel 2005 dai fratelli Brian, Nolan e Simon Quinn con l’intento di animare il nucleo storico del paese in cui sono cresciuti, la nuova rassegna musicale che per quattro consecutive “notti di mezza estate” ospiterà le esibizioni di formazioni musicali d’eccezione.

Il centro storico di Carona ospiterà il primo concerto della rassegna, quello della formazione tedesca Marc Muellbauer’s Kaleidoscope. Marc Muellbauer, contrabbassista numero uno della scena berlinese, professore al «Jazz Institut Berlin», è riuscito a realizzare una missione quasi impossibile: comporre musica per un nonetto, riunendo nove musicisti per provarla, poi registrare e pubblicare due dischi, viaggiare ed esibirsi in tutto il mondo.

Impossibile restare indifferenti all’inconsueta scelta timbrica di Kaleidoscope, che affianca chitarra e marimba laddove i più sceglierebbero un pianoforte, che predilige clarinetti e corno francese ai comuni sassofoni, tromboni e trombe. E impossibile anche resistere alla sotterranea forza di incisive ritmiche, veicolate da nove strumenti dal suono di velluto.

Uli Kempendorff: sassofono tenore, clarinetto, clarinetto basso, flauto
Markus Ehrlich: sassofono tenore, clarinetto, clarinetto basso
Kati Brien: sassofono contralto, clarinetto
Sven Klammer: flicorno, tromba
Geoffroy De Masure: trombone
Roland Neffe: marimba
Arne Jansen: chitarra acustica
Marc Muellbauer: composizione, contrabbasso
Moritz Baumgärtner: batteria