Materiali per Medea

LuganoInScena - ContemporaneaMente

Quando e Dove

Prezzo

Promotori

Dicastero Cultura, Sport ed Eventi - Divisione cultura
Piazza Bernardino Luini 2
6900 Lugano
+41 (0)58 866 86 55

Extra

Prevendita online: www.ticketcorner.ch

Links

di Heiner Müller
con Mariangela Granelli

Regia Carmelo Rifici

È la messa in scena di tre testi che Heiner Müller, il più controverso scrittore dell’ex-DDR, ha scritto in tre differenti periodi e poi raccolti in un’unica trilogia.

In “Riva abbandonata” una donna è decisa a seguire il suo uomo in un Occidente sinistro e inquietante, che la porterà alla prostituzione e preferirà una donna del suo mondo alla straniera portata come trofeo di vincitore. In “Materiali per Medea” una donna straniera, obbligata a vivere da reietta, si ritrova ad  interpretare suo malgrado il monologo di Medea di fronte ad uno strano pubblico teatrale, scioccato da un finale inatteso; in filigrana c’è il disagio dell’asilante politico a confronto con leggi di un paese che non riconosce i suoi diritti e la sua cultura. “Paesaggio con Argonauti” ricorda da vicino la voce profetica di Pasolini che ci metteva in guardia dall’imporsi di un nuovo fascismo, quello del Mercato, che travalica ogni limite politico e umano, trasformando le necessità dell’uomo in una dittatura del consumo. I tre testi sono interamente recitati da Mariangela Granelli, attrice di grande spessore che con il suo corpo e la sua voce mette di fronte allo spettatore un “bestiario” umano che è metafora del nostro perduto Occidente.

Firma lo spettacolo Carmelo Rifici, regista tra i più sensibili del teatro italiano e attento interprete della drammaturgia contemporanea e del nostro mondo.

Pieghevole LuganoInScena