La vita agra

L'immagine e la parola

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Locarno Film Festival​
Via Franchino Rusca 1
6600 Locarno
+41 (0)91 756 21 21
[email protected]
www.locarnofestival.ch

Extra

Proiezioni mattutine

Le proiezioni mattutine, sono aperte al pubblico e alle scuole, sono dedicate a classici della storia del cinema con introduzioni e discussioni tenute dagli specialisti di Castellinaria. I film sono La regina delle nevi di Lev Atamanov (13 aprile), La vita agra di Carlo Lizzani (14 aprile) e Il giorno della civetta di Damiano Damiani (15 aprile).

Le tre proiezioni offrono un’occasione unica per affrontare il delicato rapporto che lega l’immagine in movimento e la parola scritta: non solo adattamenti letterari, ma anche l’evoluzione e l’importanza della scrittura al cinema, la forza della parola e l’enfasi della poesia.

Iscrizioni per le scuole: [email protected]

L’immagine e la parola è lo spin-off primaverile del Festival del film Locarno ed è parte di Primavera Locarnese, assieme a Eventi Letterari Monte Verità e Youtopia. L’evento, alla sua seconda edizione, indaga e approfondisce la relazione fra l'immagine in movimento e la parola scritta. Quattro giorni di proiezioni, incontri, workshop e discussioni, e si suddivide fra eventi per il pubblico e una ricca offerta formativa.

Regia Carlo Lizzani
Italia | 1964 | 104’ | 35mm • b/n
Film in lingua italiana

Arrivato a Milano con l’intenzione di far saltare la sede principale della società che l’ha licenziato, Luciano Bianchi (Ugo Tognazzi) si ritrova a dover conciliare i propri ideali e il bisogno di sopravvivere. Ma presto i soldi che guadagna come pubblicitario gli faranno dimenticare i suoi intenti.
Tratto dal romanzo di Luciano Bianciardi del 1962, un ritratto caustico dell’Italia del boom.

Seguito da una discussione con Castellinaria

Flyer della manifestazione