La pittura contro la violenza

Noi e i brasiliani: sulle tracce del mondiale di calcio 2014

Quando e Dove

Prezzo

Per info e prenotazioni: 

Tel:  +41 091 608 11 87  
e-mail: [email protected]ch

Promotori

I Grappoli - Albergo Ristorante
Via i Grappoli 12
6997 Sessa
+41 (0)91 608 11 87 ‎
www.grappoli.ch

Nell'ambito della rassegna "Noi e i brasiliani: sulle tracce del mondiale di calcio 2014" l'Albergo ai Grappoli di Sessa, propone il resoconto dell’esperienza di una volontaria ticinese in Brasile e la mostra di alcune pitture realizzate da giovani delle favelas di San Paolo. 
La conferenza sarà tenuta da Moyra Cayetano. Tema della serata saranno l'arte, la creatività e la passione come alternativa alla distruttività di un modo di vivere incentrato invece sulla violenza. L'arte della pittura come contrapposizione ad una vita senza molte aspettative sarà osservata attraverso gli occhi di chi ha ancora la purezza d'animo di coltivare una passione e mettere il suo talento al servizio dell'arte, invece che farsi risucchiare dal vortice di una vita criminale.

Durante tutto il periodo della rassegna piatti tradizionali ticinesi e brasiliani, esposizione di artigianato in collaborazione con la Fondazione La Fonte e l'associazione SOS Angeli della Strada del Brasile, esposizione di pittura di giovani delle Favelas brasiliane, libri in vendita o consultazione in collaborazione con la libreria Casagrande, libri in portoghese in consultazione con la Biblioteca Interculturale della Svizzera Italiana e stand informativo sui viaggi in Brasile tramite l'agenzia MC Viaggi

Immagine: flickr