Luiz Simoes - 'Emptiness' un’intima riflessione dell’artista sulla migrazione e sulla morte

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Choisi - one at a time
Via Ferruccio Pelli 13
6900 Lugano
+41 (0)91 922 00 38
[email protected]
www.choisi.info

Extra

aperto: da mercoledì a venerdì e su appuntamento
apertura straordinaria: domenica 4 maggio 2014, 14.00-18.00

Per maggiori informazioni:
[email protected], tel. +41 (0)91 922 00 38, www.choisi.info

Il Choisi-one at a Time in occasione dell'appuntamento mensile con Artphilein Collection on display, proporrà l'opera di Luiz Simoes "Emptiness" un’intima riflessione dell’artista sulla migrazione e sulla morte. Luiz Simoes è nato nel 1961 a Rio in Brasile. Vive e lavora tra Barcellona e il Brasile dal 1986. Ha tenuto mostre in numerose sedi internazionali, tra cui: Kunsthalle - Museumsquartier, Vienna; 10th Bienal de La Habana; Brasilea Foundation, Basilea; International Museums Day. ARTIUM, Vitoria; Museu da República, Rio de Janeiro; Museu da Imagem e do Som, São Paulo.
L'artista brasiliano Luiz Simoes, formatosi dapprima come biologo, si è successivamente dedicato alla fotografia e ad altri mezzi artistici. Lo sviluppo delle sue opere è preceduto da una lunga elaborazione concettuale, che può protrarsi anche per anni, prima di trovare espressione e concretizzazione. L’artista è particolarmente interessato a riflettere sulla nostra esistenza e tenta di 'spiegare' il mondo, mediante l'utilizzo di molteplici modalità espressive, quali la musica, suonata da strumenti ideati e prodotti dallo stesso artista, la fotografia, il video e la scultura.