Alessandro Baronciani

Words Festival - LongLake

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Dicastero Cultura, Sport ed Eventi - Divisione eventi e congressi
Via Trevano 55
6900 Lugano
+41 (0)58 866 48 00
[email protected]
www.luganoeventi.ch

Nato nel 1974 e originario del pesarese, lavora come art director, illustratore e grafico pubblicitario. 

Il nucleo identitario della rassegna non è legato a un tema specifico, bensì al mistero dell’essere umano e della sua creatività. Perché, se esiste un perché verbalizzabile, uno fa quello che fa? Come nasce una sua opera? Che cosa lo motiva, lo spinge, lo muove? Quali opere, lavori, azioni di altri prima di lui lo stimolano? Quali i limiti e le paure? Cosa ti muove è dunque la forza di queste domande che si immerge nelle opere e nella vita degli artisti e, riemergendo, ci porta la loro testimonianza.

Alessandro Baronciani, nato nel 1974 e originario del pesarese, lavora tra Pesaro e Milano come art director, illustratore e grafico pubblicitario. Ha iniziato a farsi conoscere autoproducendo albetti fotocopiati che spediva tramite posta alle persone che si abbonavano, fino a raggiungere un pubblico sempre più vasto. Un esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria, che è diventato un piccolo caso editoriale nel mondo del fumetto e un traguardo straordinario per un’esperienza di auto-produzione.

Queste storie sono state poi raccolte nel volume “Una storia a fumetti” pubblicato nel 2006 da Black Velvet Editrice e sempre per la stessa casa editrice pubblica il romanzo a fumetti “Quando tutto diventò blu”. Ha lavorato per molte agenzie pubblicitarie ed è stato regista di spot a cartoni animati per diverse aziende. Ha pubblicato illustrazioni in numerose riviste e lavora come grafico per le case discografiche come Universal, Mezcal e La Tempesta firmando le copertine di gruppi e cantautori come Bugo, Perturbazione, Tre Allegri Ragazzi Morti. Ha una rubrica a fumetti sulla storia della musica su “Rumore magazine”.