Sights

Territori - Festival di teatro in spazi urbani

Quando e Dove

Prezzo

CHF 20.-

L’abbonamento Territori ½ prezzo è in vendita a CHF 30.– presso Bellinzona Turismo e al Centro Festival e dà diritto al 50% di sconto su ogni spettacolo.

Biglietto omaggio per tutti gli spettacoli per giovani fino a 16 anni accompagnati da un adulto.

Promotori

Teatro Sociale Bellinzona
Piazza Governo 11
6500 Bellinzona
+41 (0)91 820 24 44
[email protected]
www.teatrosociale.ch
Bellinzona Turismo e Eventi
Palazzo Civico
6500 Bellinzona
+41 (0)91 825 21 31
[email protected]
www.bellinzonaturismo.ch

Extra

Percorso urbano, che si terrà presso il centro Storico di Bellinzona, con postazioni sonore a libera fruizione individuale.
Durata: 120 min. (partenza entro le ore 20.00)
In italiano

Si raccomandano scarpe comode e abiti adatti alle condizioni climatiche
Non accessibile a persone con gravi difficoltà motorie

Prevendita dal 18 giugno al 19 luglio:
Centro Festival, c/o Bellinzona Turismo, Palazzo Municipale
tel. 0041 (0)91 825 21 31 - [email protected]

Links

Ritorna dal 15 al 19 luglio 2014 nella suggestiva cornice del centro storico e negli affascinanti castelli di Bellinzona, il Festival di teatro in spazi urbani "Territori"

Cinque giorni senza limiti e confini, un crocevia di culture per vivere in modo diverso la città di Bellinzona!

Trickster-p (Svizzera)

Una città, nove macchine parlanti, nove testimoni: persone cieche che raccontano cosa significa per loro “vedere”. “Sights” è un progetto in continuo divenire, che si insinua negli spazi urbani e nella quotidianità delle persone che li abitano, per riflettere sulla centralità dell’occhio e sul primato dello sguardo. Qual è la possibile relazione con il mondo quando la vista è assente? Che ruolo hanno l’immaginazione e la memoria? Qual è il punto di intersezione o di rottura tra l’aspetto visivo e quello immaginifico?
Muniti di una mappa, gli spettatori sono invitati a percorrere la città alla ricerca delle postazioni sonore; voci e parole dei testimoni, restituite dalle macchine parlanti, trasformano gli spazi pubblici in spazi intimi e personali, mentre la città diventa un luogo dove si cammina anche con l’immaginazione. Emerge così una mappatura di carattere sensoriale ed emozionale che invita lo spettatore a fare esperienza soggettiva di luoghi che l’intervento artistico arricchisce di nuovi significati.

Mercoledì 17 luglio, alle ore 17.15 presso il Centro Festival, si terrà un incontro con Cristina Galbiati e Joke Laureyns.

Programma completo

Immagine: www.territori.ch