Generazione disagio

LuganoInScena 2014 - 2015

Quando e Dove

Prezzo

Promotori

LuganoInScena
Piazza Bernardino Luini 6
6900 Lugano
+41 (0)58 866 42 22
[email protected]
www.luganoinscena.ch

Lo sappiamo che la vita è dura, che c’è crisi. E allora cosa ci rimane? Il suicidio? Si! Ma per ridere! Gioca anche tu a “Dopodiché”: riversa i tuoi problemi su un personaggio del gioco e portalo al suicidio. I tuoi problemi moriranno con lui e la mattina dopo il tuo quotidiano sarà più dolce. Lo spettacolo è un cinico e spassoso gioco dell’oca che mira all’annullamento. Le tematiche di disagio generazionale, crisi e voglia di cambiamento vengono trattate con un gioco di ribaltamento paradossale, invece di risolvere i problemi o lottare per un mondo migliore il pubblico viene invitato a scaricare tutti i propri problemi su un attore che è un giocatore-pedina e che si contenderà con gli altri la possibilità di arrivare per primo alla casella finale: quella del suicidio. Varie prove e imprevisti faranno avanzare o indietreggiare i personaggi su un tabellone, anche grazie all’aiuto del pubblico dal vivo.

di e con Enrico Pittaluga, Graziano Sorressi, Alessandro Bruni Ocaña e
Luca Mammol
regista e co-autore Riccardo Pippa
produzione Proxima Res