Trasparenze, Immagini al femminile

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Fondazione Diamante
Via Violino 1
6928 Manno
+41 (0)91 610 00 20
[email protected]
www.f-diamante.ch

La mostra è una ricerca sulla rappresentazione del corpo che prende spunto dal grande pittore austriaco Egon Schiele, rinarrato e presentato in una modalità tutta al femminile. Le cornici, realizzate con passpartout creati a mano e con vetri saldati in piombo secondo la tecnica in voga durate il periodo liberty, completano il quadro creando un gioco di trasparenze.

Roberta Pedrinis nasce a Lugano nel 1966. Si laurea al DAMS di Bologna (Discipline delle arti della musica e dello spettacolo). Lavora a Milano nel campo della pubblicità, rientra poi in Svizzera dove insegna per dieci anni teatro e comunicazione in diverse scuole del Ticino lavorando con adulti e adolescenti. Attratta dal fascino evocativo lasciato dalle tracce di Van Gogh per la forza prorompente dei suoi colori, nel 2000 parte verso il Sud della Francia dove frequenta ad Arles la scuola di arte terapia. Rientrata in Svizzera lavora presso diverse istituzioni in psichiatria, in oncologia in ambito educativo con bambini e adulti dove sperimenta la forza del linguaggio creativo a scopo educativo e terapeutico.
Parallelamente svolge un intenso percorso di ricerca interiore attraverso diversi mediatori artistici approfondendo da un lato il lavoro di scultura e dall'altro la ricerca sul colore e la tecnica dell'acquarello per la sua freschezza e velocità esecutiva.
Roberta Pedrinis ha un proprio atelier a Tesserete, l'Atelier del lupo Blu accompagnando in arte terapia persone che desiderano fare un percorso di crescita e sviluppo personale o per lavorare su problematiche specifiche.