Prossima fermata Bellinzona

Altri percorsi - Teatro Sociale

Quando e Dove

Prezzo

Cat.A
Maggiori informazioni

I biglietti sono ottenibili presso Bellinzona Turismo (tel. 091 825 48 18), sul sito www.ticketcorner.ch e presso tutti i punti vendita Ticketcorner

Promotori

Teatro Sociale Bellinzona
Piazza Governo 11
6500 Bellinzona
+41 (0)91 820 24 44
[email protected]
www.teatrosociale.ch

Nel Magazzino della Memoria Ferroviaria di Bellinzona l'archivista e il suo aiutante smistano i ricordi legati alla stazione. Più di un secolo di storia è archiviato in diverse sezioni. Ogni sezione è un territorio disseminato di storie: aneddoti, vapore, scioperi, disastri, elettricità.

C'è che queste storie interessano sempre a meno persone. L'arrivo di Sharon, una giovane donna alla ricerca di una verità di famiglia, permetterà di girovagare nel tempo e spolverare fascicoli di storie vicine e lontane, quasi dimenticate, fra scritti, filmati, documenti sonori e fotografie.

Per realizzare questo spettacolo di teatro documentario gli autori hanno frugato negli archivi e tra i ricordi dei bellinzonesi per due anni. Hanno capito che la ferrovia è l'anima e il sangue della città. E che possiamo costruire il futuro soltanto sulle fondamenta di una solida memoria del passato.

Dopo il successo de "L'anno della valanga", il Teatro Sociale Bellinzona torna a produrre uno spettacolo che tocca da vicino il nostro territorio e chi vi abita. Perché in vista dell'apertura della nuova galleria di base del San Gottardo ci è parso necessario ricordare l'importanza sociale della ferrovia per Bellinzona e per tutto il Ticino.

Prima assoluta - Produzione Teatro Sociale Bellinzona
Al termine dello spettacolo del 17 gennaio: incontro con la compagnia

Programma Teatro Sociale PDF

di Flavio Stroppini e Monica De Benedictis
con Antonio Ballerio, Igor Horvat, Cito Steiger, Anahì Traversi e Tatiana Winteler
e con i musicisti: Andrea Manzoni e Thomas Guggia
Produzione: Teatro Sociale Bellinzona in coproduzione con Nucleo Meccanico, 2015
Regia: Flavio Stroppini e Monica De Benedictis
Coach: Antonio Ballerio
Musiche originali: Andrea Manzoni
Costumi: Annalisa Messina
Post produzione video: Mauro Macella
Sound design: William Geroli
Scenografia e luci: Giovanni Vögeli