Harmony Lessons

Porte aperte sul cinema dal mondo

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Locarno Film Festival​
Via Franchino Rusca 1
6600 Locarno
+41 (0)91 756 21 21
[email protected]
www.locarnofestival.ch

Open Doors, sezione del Festival che sostiene il cinema indipendente del Sud e dell’Est del mondo, organizza a Castelgrande un ciclo di proiezioni e conferenze in collaborazione con la Città di Bellinzona, il 15 gennaio e il 5 e 25 febbraio. Fra i temi trattati nelle conferenze e nelle tre pellicole kazaka, israeliana e malgascia, il bullismo giovanile, la realtà israelo-palestinese e gli aspetti della crescita creativa nelle cure psichiatriche.

Il pubblico potrà approfondire argomenti di carattere sociale e politico in una serie di conferenze e scoprire film provenienti da alcune delle cinematografie alle quali Open Doors, il laboratorio di coproduzione del Festival, si è dedicato negli anni passati.

Il programma della serata inaugurale di giovedì 15 gennaio prevede una conferenza sulla tematica del bullismo a scuola tenuta dal Manuele Bertoli, Consigliere di Stato e Direttore del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport, e da Aline Esposito, Mediatrice e Responsabile della formazione Chili/Sai del bullismo per il Ticino.

La serata proseguirà con la proiezione di Harmony Lessons, del regista kazaco Emir Baigazin. Selezionato come progetto nell’edizione 2010 di Open Doors, il film è stato presentato al festival di Berlino nel 2013, aggiudicandosi l’Orso d’argento. Sempre nel 2013 il regista è stato membro della giuria dei Pardi di domani.

Emir Baigazin, Kazakistan, 2013, 120’, v.o. kazako – s.t. francese

La storia è di Aslan ragazzo introverso ma studioso, di famiglia campagnola, che arrivato a scuola è preso di mira dai bulli. I bulli sono direttamente collegati ad una rete di malavita più grossa, estorcono soldi ai ragazzini e li danno a loro volta ad altri bulli sempre più grandi.

Programma completo