Educazione e patrimonio storico

Le potenzialità del territorio e dei beni culturali nell'insegnamento della storia

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport
Residenza governativa
6500 Bellinzona
+41 (0)91 814 44 50
[email protected]
www.ti.ch/decs
ATIS - Associazione ticinese insegnanti di storia
c/o Liceo Lugano 1
6900 Lugano
www.atistoria.ch
Dipartimento Formazione e Apprendimento
Piazza San Francesco 19
6600 Locarno
+41 (0)58 666 68 14
[email protected]
www.supsi.ch/dfa

Links

22 Aprile 2015Scuola media di Camignolo, Aula 026, Blocco B sara una lezione aperta per parlare di territorio e patrimonio culturale nell'insegnamento della storia.

Abbiamo chiesto di introdurci ai termini essenziali del dibattito sull’educazione al patrimonio alla professoressa Maria Teresa Rabitti, docente presso la Libera Università di Bolzano e membro della segreteria nazionale dell’Associazione italiana di Didattica della Storia Clio ’92. Alla sua relazione seguirà un intervento dell’archeologa Rossana Cardani Vergani, capo del Servizio Archeologia dell’Ufficio Beni Culturali, che ci offrirà qualche spunto utile per capire come si affronta nel nostro Cantone il fondamentale tema della valorizzazione dei beni culturali. L’incontro proseguirà infine con la presentazione di due attività pensate per gli allievi e volte specificatamente all’utilizzo in chiave didattica del patrimonio storico locale, elaborate da Sandra Valenti e da Nicoletta Pacciarelli, docenti di storia impegnate, a Camignolo e a Castione, in due diversi istituti di scuola media.

Programma

Immagine - flickr.com - Franco Folini