Neal Black & The Healers

Vallemaggia Magic Blues 2015

Quando e Dove

Prezzo

Prevendita: biglietteria.ch - Ticketcorner.ch

CHF 20.-- Entrata in prevendita
CHF 25.-- alla cassa serale

Promotori

Vallemaggia Magic Blues
Centro Punto Valle
6670 Avegno
+41 (0)91 759 77 26
[email protected]
www.magicblues.ch

Il ritorno di Neal Black and The Healers in Vallemaggia è atteso da parecchi appassionati, memori dello show (2012) che aveva aperto una delle migliori serate in assoluto della storia del Vallemaggia Magic Blues, complice oltre al gruppo di Black, la Royal Southern Brotherhood.

Stavolta al Texano tocca l'onore della headline. Il nostro vanta una carriera quasi trentennale a fianco di grandi interpreti quali Jimmy Dawkins. Johnnie Johnson, Papa John Creach e Popa Chubby, produttore e ospite nel disco "Sometimes the truth". Ascoltatevi il brano "Chicken Shack Cognac". Scoprirete così perché dai critici venga definito "the master of High Voltage Texas Boogie". Se allo stupefacente chitarrista aggiungiamo una voce grave, roca, da fumatore incallito, a metà strada tra Tom Waits e Howlin' Wolf, e una grande abilità come songwriter, mal si capisce come Neal Black non sia ancora assurto all'Olimpo del Blues al pari di suoi, magari meno meritevoli, colleghi.

Definito agli albori della sua carriera quale erede naturale di Stevie Ray Vaughan, per le acrobazie e la stupefacente velocità alla sei corde, oggi ha un suo stile moderno, chiaramente derivato dal Texas Blues, di cui, dopo la scomparsa di Johnny Winter, è uno dei più significativi rappresentanti. I suoi due ultimi lavori, il già citato "Sometimes the truth" e "Before daylight", incisi in Europa per la Dixiefrog, sono tra i migliori album di blues elettrico usciti negli ultimi anni.

Del gruppo fanno parte anche lo straordinario Kris Jefferson al basso elettrico (già con Popa Chubby e Hiram Bullock), Mike Lattrell (già con Popa Chubby, Richie Havens e Buddy Miles) alle tastiere e Jean Michel Tallet, una potenza alla batteria. Una All Stars band insomma, alla quale il leader lascia ampio margine per illustrarsi e che saprà infiammare il caloroso pubblico di Brontallo.

A fare da apripista a i vincitori degli Swiss Blues Awards 2014, il duo The Two.

Neal Black, chitarra e voce

Mike Lattrell, piano, organo, mandolino, accordion

Kriss Jefferson, basso

Jean Michel Tallet, batteria