Bernard-Henri Lévy all'Israel Day

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Associazione Svizzera Israele Sezione Ticino
Residenza S. Bartolomeo
6922 Morcote
[email protected]
www.asiticino.org

Extra

Ingresso libero. Un buffet di specialità israeliane chiuderà la serata.

Il filosofo francese Bernard-Henri Lévy sarà l'ospite d'onore dell'Israel Day. L'evento, organizzato dall'Associazione Svizzera-Israele, sezione Ticino, vuol celebrare i 67 anni della fondazione dello Stato di Israele e i 66 anni delle relazioni diplomatiche con la Svizzera.

L'incontro verrà aperto dal presidente del Consiglio di Stato, l'on. Norman Gobbi e dal sindaco della Città di Lugano, l'on. Marco Borradori. Modererà il dibattito Marcello Foa

Bernard-Henri Lévy parlerà anche del tema dell'antisemitismo, esposto il 22 gennaio scorso all'Assemblea delle Nazioni Unite. Un argomento purtroppo riemerso dopo i sanguinosi attacchi di Tolosa, Bruxelles, Parigi e Copenhagen.

 

L'Associazione Svizzera-Israele è un sodalizio d'amicizia tra Svizzera e Israele apolitico e laico, fondato nel 1957. Gli scopi dell'associazione consistono nel favorire gli scambi d'amicizia e di studio e le relazioni di collaborazione economica e culturale con Israele; diffondere la conoscenza dello Stato d'Israele in quanto stato moderno e democratico, all'avanguardia nella ricerca, tecnologia, medicina, scienze e agricultura; farne conoscere storia, cultura e tradizioni; combattere l'antisemitismo e i suoi pregiudizi. In Ticino conta più di 700 membri di cui la maggior parte non sono di origine ebraica. 

La compositrice Anna Jencek e il cantautore Marco Ferradini presenteranno intermezzi musicali.