In altre forme

Wor(l)ds Festival - LongLake

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Dicastero Cultura, Sport ed Eventi - Divisione eventi e congressi
Via Trevano 55
6900 Lugano
+41 (0)58 866 48 00
[email protected]
www.luganoeventi.ch

Extra

Durata: 50 min. circa

In altre forme è il risultato di una collaborazione decennale tra un poeta, Massimo Gezzi, e un musicista, Roberto Zechini (chitarra e loop). È un dialogo tra due forme d’arte distanti ma affini.


(© Daniele Maurizi | Ennio Brilli)

In altre forme è il risultato di una collaborazione decennale tra un poeta, Massimo Gezzi, e un musicista, Roberto Zechini (chitarra e loop). È un dialogo tra due forme d’arte distanti ma affini. Ognuna delle due voci ha i suoi tempi, i suoi ritmi, i suoi silenzi. Spesso questi tempi si incrociano, a volte invece una delle due voci tace e ascolta l'altra. Non un accompagnamento o un sottofondo, dunque, ma un reading-concerto ogni volta differente in cui le due arti e i due media (la parola poetica e il linguaggio musicale) si compenetrano a vicenda. 

Non esiste una "trama" che leghi tra loro i testi e le musiche: l'ascoltatore è libero di recepire le suggestioni che riceve, di ignorarne alcune, di scavarsi un percorso individuale sulla scia delle risonanze interiori (emotive, immaginative, intellettuali) suscitate dall'ascolto.

I testi di Gezzi sono tratti da L’attimo dopo (Luca Sossella Editore 2009) e da Il numero dei vivi (Donzelli 2015). Le musiche sono tutte originali, scritte da Roberto Zechini  e tratte da diversi album: Bruto (widesound 2009), A Deep Surface (artist signed records, notamijazz 2013) e molti altri.

RaRa records e il regista-fotografo Ennio Brilli stanno girando un docufilm musicale sulle molteplici collaborazioni di Roberto Zechini con i poeti, gli scrittori e gli artisti con cui spesso incrocia le sue esperienze umane e musicali. Il capitolo dedicato a Massimo Gezzi è quello centrale.