Le origini del male

Figure e questioni dagli abissi della condizione umana

Quando e Dove

Prezzo

Prezzo: CHF 20.-.

Informazioni e prenotazioni:
[email protected]
Numero chiuso, iscrizione obbligatoria 

Promotori

Fondazione Monte Verità
Str. Collina 84
6612 Ascona
+41 (0)91 785 40 40
[email protected]
www.monteverita.org

Extra

I/ENG con traduzione simultanea

Il Male, nelle sue forme storiche plurali, rappresenta la dimensione tragica e inaggirabile della condizione umana. Si ripresenta puntuale, ovunque e in ogni tempo, assumendo talvolta vesti diverse, talvolta manifestandosi con uno stesso volto, comunque sempre impietosamente indifferente alle ragioni dell'esistenza e del suo dinamismo. La sua irruzione devasta le molteplici sfere della vita individuale e sociale, costringendole a ripensarsi nei loro valori e nelle loro finalità. Spinge alla difesa e all'attacco. Il suo apparire può essere evidente, riconoscibile oppure celato sotto mentite spoglie, in ogni caso devastante nei suoi effetti, siano essi immediati o dilazionati. Ma quale è l'origine del male, quali sono le forme principali della sua ricorrenza? Ha realtà propria e indipendente o è un mero effetto della nostra brama di potere, del nostro desiderio inappagabile di possesso, dell'inevitabile imperfezione della condizione umana.

Programma

Françoise Bonardel, Stefano Poggi, Franco Ferrari, Roberto Cazzola, Giovanni Filoramo, Fabio Merlini, David L. Miller, Augusto Romano.