La herida

Tapas de cine español

Quando e Dove

Prezzo

CHF 10.- (non soci)
CHF 8.- (soci cineclub, soci Amigos o Asociación, studenti, AVS)
CHF 6.- (studenti e AVS soci)
gratis per possessori tessere-abbonamento cineclub

Promotori

LuganoCinema93
6900 Lugano
[email protected]
www.luganocinema93.ch

Ci sono molti modi di conoscere una cultura o un paese, e uno di questi è il cibo. Le tapas non sono solo parte integrante della cultura popolare spagnola, ma rappresentano una vera e propria filosofia di vita
La loro funzione infatti, non si limita alla soddisfazione del palato, le tapas assolvono compiti sociali imprescindibili: attestano la presenza di una cultura condivisa in cui le differenze (regionali) e le somiglianze (nazionali) convivono e dialogano creativamente.
Sulla scorta di queste caratteristiche che ne fanno un simbolo itinerante e fedele della variegata cultura spagnola contemporanea, le tapas sono state scelte come immagine-guida per presentare una rassegna cinematografica che raggruppa 20 film realizzati per la maggior parte tra gli anni ’90 e oggi in Spagna.

Regia Fernando Franco
Interpreti: Marian Álvarez, Rosana Pastor, Manolo Solo, Andrés Gertrúdix...

Drammatico | Spagna | 2013 | 95' | v.o. spagnola, colore, st. f

Ana ha 28 anni. Si sente utile e soddisfatta del proprio lavoro che è aiutare gli altri. Tuttavia, al di fuori della sua vita lavorativa, Ana ha gravi problemi a relazionarsi con le persone a causa del suo atteggiamento impacciato e persino aggressivo nei confronti delle persone a lei più vicine e che lei più ama. Ana non riesce a controllare i suoi modi o le sue emozioni, perciò soffre costantemente per il fatto di non riuscire a essere a proprio agio con sé stessa e con gli altri. Il suo comportamento autolesionistico e autodistruttivo non fa altro che isolarla ulteriormente. Ma Ana non è consapevole di essere affetta da quello che gli psichiatri chiamano disturbo borderline di personalità.

Versione originale spagnola con sottotitoli in francese

Locandina

Rassegna presentata dai Cineclub ticinesiLos Amigos de la Lengua Española e lAsociación Española del Ticino, in collaborazione con l’Ambasciata spagnola a Berna.