Grozny Blues

Un po' di cinema svizzero

Quando e Dove

Prezzo

CHF 10.- | 8.- | 6.-

Promotori

CCB - Circolo del Cinema Bellinzona
Viale Portone 17
6500 Bellinzona
[email protected]
www.cicibi.ch
LuganoCinema93
6900 Lugano
[email protected]
www.luganocinema93.ch
Circolo del cinema di Locarno
Viale Portone 17
6600 Locarno
www.cclocarno.ch
Cineclub del Mendrisiotto
6830 Chiasso
www.cinemendrisiotto.org

Extra

Rassegna presentata dai cineclub cantonali.
Le schede sui film sono tradotte dal Catalogo delle Giornate di Soletta 2016 (2015 per Resuns) e, per alcuni cortometraggi, dai siti web dei produttori.

GROZNY BLUES
di Nicola Bellucci
Drammatico | Svizzera | 2015 | 104'

Sceneggiatura: Nicola Bellucci, Lucia Sgueglia; fotografia: Simon Guy Fässler; montaggio: Anja Bombelli; suono: Nicola Bellucci; musica: Valerio Vigliar, Bruno Franceschini, Marcel Vaid;produzione: Soap Factory, Basel/SRF, Zürich/SSR SRG, Bern

La storia di quattro amiche che, in Cecenia, lottano per i diritti umani in condizioni molto difficili. Il film segue queste donne nella loro vita di tutti i giorni, racconta le loro angosce e i loro sogni, le storie d’amore, i matrimoni forzati e le ripercussioni quotidiane della repressione statale. Mescolando l’intimità, il personale e il politico, il regista mostra che cosa significa vivere in una società islamica per una donna impegnata.

 

Voce originale russo/ceceno, sottotitoli in francese

Programma  Un po' di cinema svizzero

Nicola Bellucci è nato nel 1963 ad Arezzo. Studi di filosofia, letteratura e scienze cinematografiche a Firenze. Diploma di regia all’Istituto di Scienze Cinematografiche di Firenze. Dal 1990 attivo come montatore, ingegnere del suono e regista. Vive a Basilea. Ha realizzato un paio di cortometraggi e i documentari Onoma (2002) e Nel giardino dei suoni (Prix de Soleure 2010).