Coreografi al lavoro - Esposizione fotografica itinerante

Festa Danzante

Quando e Dove

Prezzo

CHF 15.-
CHF 13.- con Lugano Card e City Card Lugano

Fino a 16 anni gratuito

Promotori

Reso–Rete Danza Svizzera
Kasernenstrasse 23
8038 Zürich
[email protected]
www.festadanzante.ch

Extra

Orari di apertura delle sedi espositive

Choisi Artphilein Editions: da mercoledì a venerdì 10:00 - 18:00 / sabato 10:00 - 16:00
LAC Lugano Arte e Cultura: martedì, mercoledì, domenica 10:30 - 18:30 / giovedì, sabato 10:30 - 20:00
Spazio 1929: da lunedì a venerdì 10:00 - 19:00 / sabato 10:00 - 17:00 / domenica 11:00 - 18:00

Il badge permette l’accesso, in tutta la Svizzera, a tutti i corsi e a molti degli eventi della Festa Danzante. Sarà venduto in loco e in prevendita a partire dal 20 aprile presso:

Sportello Foce
Via Foce 1, 6900 Lugano
T. +41 (0)58 866 48 00
[email protected]
Lun - mer - ven: 08:00-12:00 / 13:30-17:30
Mar - gio: 08:00-18:30
Sab - dom: 13:30-18:30

Una cinquantina di fotografie realizzate da Steeve Iuncker per illustrare una pubblicazione di prossima uscita sulla storia della danza contemporanea svizzera (progetto sostenuto da «Premi svizzeri per la danza- patrimonio culturale 2013» dell’Ufficio federale della cultura) a cura delle ricercatrici Anne Davier e Annie Suquet, sono l’oggetto di questa esposizione itinerante.

Iuncker ha seguito una quindicina di coreografi all’opera, nei loro studi di danza o a volte negli spazi teatrali durante le prove, cercando di ridare attraverso le immagini la percezione della loro ricerca, che spesso si «gioca» tra coreografo e interprete. In occasione dell’esposizione luganese l’allestimento è curato dalla docente Vega Tescari con la collaborazione di Marina Montresor e Federico Muratori, studenti del corso di Elementi di storia e teoria della fotografia all’Accademia di architettura di Mendrisio (USI) che sarà ospitata in diversi spazi culturali e istituzioni luganesi quali: LAC, Spazio 1929, Choisi Artphilein Editions.

Dal 13 al 15 maggio, dalle ore 18.00 alle 20.00, alcuni performer della regione e artisti ospiti della manifestazione proporranno dialoghi improvvisati tra corpi «rappresentati» e corpi «presenti».

Programma

In collaborazione con Accademia di architettura di Mendrisio, Istituto di storia e teoria dell’arte e dell’architettura (USI), MASI, Spazio 1929, Choisi Artphilein Editions