Artphilein Collection on Display: Max Cole

Malachi (1999)

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Choisi - one at a time
Via Ferruccio Pelli 13
6900 Lugano
+41 (0)91 922 00 38
[email protected]
www.choisi.info

Extra

Max Cole è nata nel 1937 a Hodgeman County, Kansas; vive e lavora in California.
Le sue opere fanno parte di molte importanti collezioni d'arte tra cui Metropolitan Museum e MoMA di New York, Los Angeles County Museum of Art, Collezione Panza di Biumo di Varese, Gallerie di Arte Moderna di Wuppertal, Ingolstadt, Colonia e Monaco di Baviera e la casa di Mies Van der Rohe a Berlino.


 

L’arte rende percepibile l’indefinibile qualità dell’essere.

Choisi – one at a time propone una riflessione sulla percezione visiva, con l'opera di Max Cole, Malachi (1999), dalla collezione di Artphilein Foundation.
L'artista realizza le sue opere in uno stato di totale concentrazione e immersione, con l’utilizzo di parametri da lei fissati e attuati da decenni: una ridotta gamma di colori, una particolare attenzione al fondo, composto di decine di strati di colori applicati, sfregati e sabbiati, un diagramma a mano libera di segni brevi, dall’alto verso il basso, da sinistra verso destra.

Le linee verticali e orizzontali sono gli elementi primari e caratterizzanti dell’arte di Max Cole, che non cerca la perfezione formale nell’esecuzione. A primo acchito le sue opere appaiono geometriche e astratte, ma a una più attenta osservazione se ne colgono le vibrazioni e i ritmi, in una particolare, sempre diversa, esperienza della percezione visiva.

Il display è completato dalla proiezione di alcuni pensieri sull’arte di Max Cole. Le opere in mostra dalla collezione di Artphilein Foundation si trovano in deposito permanente presso il Kunstmuseum di Vaduz.

Immagine: Flickr.com - hunting bear