Is there a new role for science after the Paris climate conference (COP21) | Hervé le Treut

Convegno annuale della Società Svizzera di Fisica (SPS)

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

USI - Università della Svizzera italiana
Via Giuseppe Buffi 13
6900 Lugano
+41 (0)58 666 40 00
[email protected]
www.usi.ch

Extra

Dal 22 al 25 agosto l’Università della Svizzera italiana avrà l’onore di ospitare il Convegno annuale della Società svizzera di fisica (SPS), l’associazione che riunisce professori e ricercatori del campo con l’obiettivo di promuovere il dialogo scientifico. 
Per l’occasione, la Società ha organizzato tre eventi aperti e rivolti al grande pubblico, che puntano ad aumentare la conoscenza e l’interesse rispetto a questo importante settore del sapere, al centro dei processi di innovazione scientifica e tecnologica. 

Conferenza del Prof. Hervé le Treut, Università Pierre e Marie Curie, Ecole Polytechnique, Istituto Pierre Simon Laplace, Parigi. L'intervento si terrà in lingua inglese.

Il successo della conferenza di Parigi sul clima, sigillato dall’accettazione unanime della diagnosi scientifica, aprirà un nuovo capitolo per la scienza del clima che potrà dedicarsi alla ricerca di soluzioni. La stabilizzazione dell’aumento della temperatura terrestre sotto i 2°C richiederà degli sforzi enormi per ridurre l’uso di energie fossili. Inoltre sarà inevitabile doversi adattare ai cambiamenti climatici. Tutto questo richiede decisioni complesse che dovrebbero essere basate sulle informazioni scientifiche ma anche sulla partecipazione di tutti i cittadini.

Programma

Immagine: Flickr.com - Jas□n