Louise Nevelson. Assemblages e Collages 1960-1980

Vernissage

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Cortesi Gallery SA
Via Nassa 62
6900 Lugano
+41 (0)91 921 40 00
[email protected]
www.cortesigallery.com

Extra

Per informazioni:
Maria Cristina Giusti

Rhiannon Pickles PR
[email protected]
+44(0)79 258 10 607

Apertura dell'esposizione dedicata a Louise Nevelson (Kiev 1899 - New York 1988) attraverso una selezione di ventinove opere realizzate tra il 1960 e il 1980.

Nata in Ucraina, ma trasferitasi presto negli Stati Uniti, è considerata una delle figure più significative dell’arte del XX secolo, epoca che ha vissuto quasi interamente.

Nevelson si è dedicata ai collages a partire da metà degli anni Cinquanta: in questi è possibile ritrovare le tracce del suo interesse per il Cubismo con il quale venne in contatto durante i suoi viaggi studio in Europa. Realizzati su supporti lignei o cartacei e in varie dimensioni, i collages rivelano l’attenzione dell’artista per i piani prospettici e il cromatismo, la spontaneità di esecuzione, l’equilibrio della composizione. A questa produzione si affianca quella degli assemblages: in entrambi i casi si tratta di opere realizzate mettendo insieme scarti di legno e metallo che l’artista raccoglie un pò ovunque lungo le strade di New York.

Accompagna  l’esposizione un catalogo realizzato da Mousse Publishing con saggio critico di Bruno Corà, che ha anche curato l'esposizione.

Maggiori informazioni

Immagine: Flickr.com - Christine und Hagen Graf