Incontro con Giorgio Genetelli e Giovanni Ardemagni

Incontri con scrittrici e scrittori della Svizzera italiana

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Centro di produzione della Biblioteca Braille e del libro parlato della Unitas
Via Ricordone 3
6900 Lugano
+41 (0)91 735 69 04
[email protected]
www.unitas.ch

Extra

L'incontro si terrà al 1° piano

La Biblioteca Braille e del libro parlato della Unitas ospiterà gli scrittori Giorgio Genetelli e Giovanni Ardemagni.

Incontro organizzato da Raffaella Agazzi per la Biblioteca del libro parlato della Unitas.

Locandina aggiornata

Giorgio Genetelli: nato a Preonzo nel 1960, dice di sé: sono falegname, giornalista, scrittore e blogger.  I suoi racconti, come quelli di altri scrittori che, insieme, hanno dato vita al progetto editoriale Anaedizioni, sono molto attuali, legati a vicende, a personaggi, a momenti che possono toccare tutti noi; diversi e diversificati sono gli ambienti che ci vengono presentati. Parlerà pure del romanzo che non è più in circolazione.

Giovanni Ardemagni: nato a Stabio, la sua prosa non può non risentire della culla in cui è nato: il confine e i problemi a esso legati, con i personaggi che arrivano a diventare dei  tipi, fa sì che quanto scrive possa essere collocato in ambienti dove la natura è salvaguardata e rispettata. Ama la sua terra, il Mendrisiotto, e questo sentimento lo prova pure per la regione Marche, che ben  trasuda dalle pagine della sua prima pubblicazione: Il camaleonte equilibrista, osteria con alloggio. Un’opera molto originale: l’autore alterna o congloba le vicende di alcuni personaggi che arrivano dal Ticino per una vacanza nell’Osteria, che si trova nelle Marche. È un continuo scambio di ricordi, di interessi, di scoperte, il tutto scritto in modo scorrevole, con un lessico curato ma non ricercato.