Economia di mercato, capitalismo e solidarietà cristiana: concetti antagonisti o realtà complementari?

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

FTL - Facoltà di Teologia di Lugano
Via Giuseppe Buffi 13
6900 Lugano
+41 (0)58 666 45 55
[email protected]
www.teologialugano.ch

Extra

Alla conferenza seguirà una cena in comune con il relatore presso il Ristorante Botero. Per questioni organizzative occorre annunciare la propria presenza a 
[email protected]
oppure un sms allo +41 (0)79 766 83 47

L’Osservatore Democratico propone una serata di riflessione e di discussione su un tema assai interessante che permette di affrontare la questione della creazione del benessere e della lotta alla povertà da un altro punto di vista, dove l’economia e coloro che vi operano non sono né demonizzati né santificati, ma considerati per quanto essi producono per sé stessi e per l’intera società.

In un’epoca che alcuni definiscono post-moderna e nella quale le grandi ideologie del XX. secolo sembrano aver ceduto il passo a fenomeni di massa quali il consumismo e il qualunquismo, è questa un’occasione irripetibile per comprendere, da cattolici-democratici, se nella società di oggi è possibile superare concetti anacronistici come la lotta di classe o la contrapposizione Stato-cittadino e considerare invece che ogni persona, con la propria libertà e responsabilità, può concorrere alla creazione della ricchezza nella consapevolezza che, come recita il preambolo della Costituzione federale, libero è soltanto chi usa della sua libertà e che la forza di un popolo si commisura al benessere dei più deboli dei suoi membri.

Nato a Zurigo, il Prof. Dr. Martin Rhonheimer ha studiato storia, filosofia, scienze politiche e teologia alle Università di Zurigo e Roma. Ha conseguito un dottorato in filosofia all’Università di Zurigo. Nel 1983 è stato ordinato sacerdote cattolico. Dal 1990 insegna etica e filosofia politica alla Pontificia Università di Santa Croce a Roma. Nel 2015 ha co-fondato l’Austrian Institute of Economics and Social Philosophy con sede a Vienna, dove attualmente vive.