Ljubljana

Festival Poestate 2017

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Poestate
Casella postale 4510
6900 Lugano
[email protected]
www.poestate.ch

Extra

Buvette
dalle 18.00 in avanti

Tavoli libri 
Libreria Dietro l’Angolo, Lugano
Edizioni Fontana

Installazione video scenografica
Apollinaire tra arte e parola

La magia e la grandezza del Festival Poestate è nella sua straordinaria composizione di ospiti e proposte.

Ospiti di fama internazionale insieme ad autori emergenti, letture e conferenze classiche insieme a performance sperimentali e d'avanguardia nelle varie espressioni artistiche, ma anche eccellenti collaborazioni istituzionali pubbliche e private per una progettualità culturale globale forte e intensa.

Meta Kušar in un incontro con Pia Todorovic, leggerà poesie dal suo libro Ljubljana che ha dedicato alla sua città natale e che evoca la città natale e il percorso di vita di ogni ascoltatore o lettore. Dialogherà con la musicista Margrit Schenker che, con grande sensibilità, ha messo in musica alcune sue poesie dal libro Ljubljana e che l’accompagnerà con la sua fisarmonica in questo Trono della Poesia.

Locandina Poestate 2017

Poestate, il  primo e più importante festival internazionale di letteratura del Cantone Ticino, fondato a Lugano nel 1997 da Armida Demarta, è un progetto culturale indipendente, multipolare e multidisciplinare.

Meta Kušar è nata il 10 maggio 1952, in Iugoslavia. Ha studiato lingua e letteratura slovena, croata e serba, alla Facoltà di Filosofia dell’Università di Lubiana. Ha pubblicato il primo libro di poesie Madeira, in sloveno e in italiano, pubblicato nel 1991, primo anno dello stato indipendente della Slovenia. 

Pia Todorovic Redaelli (1951) ha studiato filologia italiana e slava all‘Università di Basilea e si è laureata con una tesi sulle filastrocche della Svizzera italiana: Parole in ritmo: testi formalizzati della Svizzera italiana. Ninne nanne, rime, filastrocche, conte e scioglilingua (Società svizzera per le tradizioni popolari, Basilea 1987).

Margrit Schenker (1954) Pianoforte, organo, fisarmonica, composizione. Insegnante di pianoforte alla Scuola cantonale e alla Scuola di musica a Küsnacht ZH. Organista nella chiesa di St. Martin a Effretikon ZH. Duo di improvvisazione KRAK con il clarinettista zurighese Valentin Vecellio.