Silvano Zorzi e l’archivio fortografico della INCO S.p.A.

L’archilettura delle infrastrutture

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Biblioteca Accademia di architettura
Via Alfonso Turconi 21
6850 Mendrisio
+41 (0)58 666 59 10
[email protected]
www.biblio.arc.usi.ch

Extra

Orari d’apertura: 
Lunedì - venerdì: ore 09.00 - 20.00
Sabato: ore 10.00 - 17.00
Telefono numero +41 (0) 58 666 59 10
L’Accademia di architettura di Mendrisio ha ricevuto in donazione nel 2013 l’archivio fotografico della società IN.CO. Ingegneri Consulenti S.p.A. Il fondo conta circa 6000 fotografie in bianco/nero e a colori e costituisce un’importante testimonianza delle innovazioni costruttive e delle tecniche di messa in opera delle infrastrutture su scala mondiale nell’arco temporale tra il 1950 e il 1990.
L’Archilettura proposta dalla Biblioteca in collaborazione con la Cattedra di strutture si riferisce anche alla metodologia didattica dell’Accademia di architettura di Mendrisio proponendo l’analisi e la messa a confronto per elementi costitutivi di più manufatti progettati dalla società italiana sotto la guida dell’ingegner Silvano Zorzi (1921–1994).
Le tavole esposte si focalizzano sulle specifiche dei materiali e delle tipologie di messa in opera, sulle fondazioni, sui pilastri e sugli impalcati delle diverse strutture presenti nell’archivio (ponti, viadotti, dighe, opere portuali, linee ferroviarie, metropolitane, grandi edifici civili ed industriali) al fine di evidenziare l’abilità creativa dell’ingegner Zorzi e riconoscere l’importanza e l’impatto dell’infrastruttura sul territorio. 
 

Immagine: Flickr.com bellerfonte996