Anche gli alberi hanno occhi - Laboratorio di danza per tutti

Orme Festival 2017

Quando e Dove

Prezzo

Laboratorio
CHF 30.- 
Gratuito con abbonamento

Abbonamento festival
CHF 65.-

Promotori

Associazione Teatro Danzabile
Via Luigi Canonica 9
6900 Lugano
+41(0)‭76 411 18 66‬
[email protected]
www.teatrodanzabile.ch
Inclusione Andicap Ticino
Via Linoleum 7
6512 Giubiasco
+41 (0)91 850 90 90
[email protected]
www.inclusione-andicap-ticino.ch

Extra

Prenotazioni:
Orme Festival
[email protected]
+41 (0) 76 305 99 42

Teatro Foce
[email protected]
+41 (0) 58 866 48 00

Per esigenze particolari (carrozzina, lingua dei segni, audiodescrizione) si prega di indicarle nella prenotazione.

Links

Laboratorio di danza contact e movimento condotto da Giuseppe Comuniello (Compagnia Virgilio Sieni - Firenze) e Mariateresa Diomedes (Magnifico Teatrino Errante - Bologna).

L'apparente rigidità nel sentire il proprio corpo piantato a terra alimenta la possibilità di lavorare sull'irradiazione e la proliferazione del movimento nello spazio che riempie la distanza tra noi e l'altro. L'albero più alto ha le radici più profonde: un'immagine ricca di suggestioni e evocazioni, focus del laboratorio di danza contact e movimento consapevole condotto dal danzatore non vedente Giuseppe Comuniello e dalla performer Metta Diomedes.

Programma

Giuseppe Comuniello
Danzatore non vedente, nasce a Viareggio e cresce a Fucecchio. Nel 2007 perde la vista a causa di una malattia alla retina; lascia la propria attività di pasticcere e si avvicina alla danza grazie a Virgilio Sieni, coreografo fiorentino, partecipando a numerose produzioni e progetti con la sua Compagnia dal 2008 ad oggi. Conduce laboratori di movimento consapevole attingendo altresì alla danza contact improvisation; tra gli ultimi, l'intervento per #Unlimited Workshop a Oriente Occidente - Rovereto (2016) e i laboratori per il festival La Democrazia del Corpo - Firenze (2016/2017).

Mariateresa Diomedes
Attrice e operatrice di teatro sociale e delle diversità, performer e operatrice teatrale. Nel 2015 si avvicina alla danza grazie alle produzioni bolognesi dell'Accademia sull'arte del gesto del coreografo fiorentino Virgilio Sieni. Conduce laboratori di movimento consapevole e teatro esperienziale; dal 2014 lavora al progetto ChezToi realizzando performance site-specific e residenze per artisti. Collabora a Bologna con la compagnia di teatro integrato Magnifico Teatrino Errante e segue il progetto di teatro ragazzi della Compagnia CreAzione.