I viaggi di un ombelico

Laboratorio internazionale, incontro di formazione e ricerca

Quando e Dove

Prezzo

CHF 1'000.- laboratorio (alloggio incluso)
CHF 850.- laboratorio (senza alloggio)

Promotori

Teatro delle Radici
Viale Cassarate 4
6900 Lugano
+41 (0)91 922 09 44
[email protected]
www.teatrodelleradici.net

Extra

Alloggi muniti di cucina

Richiesta di iscrizione con i seguenti dati:
nome e cognome
data di nascita
indirizzo postale / telefono / e-mail
nr. di passaporto / nazionalità
breve sintesi del proprio percorso creativo
Da inviare a: [email protected] oppure [email protected]

Iscrizione con versamento CHF 450.- al conto bancario:
Teatro delle Radici
N° 247-419.338.01N
UBS (Unione di Banche Svizzere) Lugano

Altri dati per il versamento:
SWIFT:
UBSWCHZH69A
IBAN: CH42 0024 7247 4193 3801 N

Il termine di iscrizione è il 10 luglio 2017

Può apparire bizzarro intitolare un laboratorio teatrale in questo modo. Forse. Ma è la metafora più vicina al senso di quello che, per questa edizione, il laboratorio intende indagare. L’ombelico preso alla lettera: il luogo da dove proveniamo, il segno della nostra origine. Abituati come siamo alla diversità e al contatto –anche inconsapevolmente– con tante fonti diverse, con approcci, gusti, colori, lingue, cibi della più svariata provenienza, viene da chiedersi fino a che punto questo flusso ha determinato, plasmato o infierito sulla nostra identità.

Viene da porsi la necessità di scoprire o rivedere quanti e quali di tutti questi passaggi necessari corrispondano in essenza a quello che definiamo il nostro proprio retaggio culturale. Oltre al consueto lavoro di preparazione fisica e di sviluppo del mondo introspettivo, che sono alla base della tecnica creativa del Teatro delle Radici, l’accento verrà posto sull'elaborazione di esercizi e di proposte che abbiano come centro gli elementi distintivi della propria origine culturale e i percorsi importanti che hanno contribuito ad arricchirla, modificarla e/o trasformarla.

I partecipanti saranno presenti durante tutto il periodo previsto. Come di consueto, l’incontro prevede, oltre all'approccio pedagogico diretto da Cristina Castrillo, la partecipazione di invitati speciali, così come la presentazione di dimostrazioni di lavoro, spettacoli e interventi sul tema.

Flyer