La sirena d'Irlanda - Marionette e pupazzi

Maribur 2017

Quando e Dove

Prezzo

Adulti: CHF 10.-
Bambini: Entrata gratuita

Promotori

Maribur – Rassegna del Teatro di Figura "Otello Sarzi"
6855 Stabio
+41 (0)91 647 06 50
[email protected]
www.maribur.ch

Questo  spettacolo-concerto  unisce la musica  di Antonio Breschi al teatro delle marionette e delle ombre. "La Sirena d’Irlanda" è tratta da The Woman of the Sea, la famosa suite musicale di Antonio Breschi e da La Piccola Sirena, la celebre favola  di Hans Christian Andersen. Lo spettacolo è per tutti, adulti e ragazzi (bambini: dai 6 anni).

L’azione si svolge una sera di temporale in un pub irlandese semi deserto chiamato "La Fine del Mondo". Lì, un vecchio capitano sogna la Sirena che un giorno ha intravista... Con l’aiuto di Robertson, in partenza per l’America col suo misterioso Fantascopio, farà rivivere con musica ed immagini la leggenda della Piccola Sirena.

Antonio Breschi e Michel Poletti interpretano così assieme, a modo loro, questo mito che fa parte del nostro patrimonio irrazionale e che si ritrova dalla Grecia Antica ai Paesi del Nord. Marionette, ombre, tecniche video originali e il singolare Fantascopio già evocato da Poletti nei suoi precedenti spettacoli, prolungano la straordinaria musica di Antonio Breschi, o Antony O’Bresky. E’ sotto quest’ultimo nome in effetti che il compositore e pianista toscano si è reso celebre in Irlanda, dove vive ora la maggior parte del tempo. La sua fusione originale delle musiche celtiche del Nord con quelle del Mediterraneo è conosciuta da anni in tutta Europa. Bresky o Breschi, come si vuole, è stato ospite varie volte del Ticino; a Lugano ha suonato in Piazza Riforma per il Newfolk Festival. Oltre 20 dischi e tanti concerti hanno trascinato gli amanti della world music nel suo mondo di sogno.

Maggiori informazioni: www.musicateatro.net

Lo spettacolo fa parte della rassegna Maribur: www.maribur.ch

Antonio Breschi, pianoforte e canto
Michel Poletti, attore e marionettista
Gabriella Korell, marionettista
Fionnuala Collins, pittrice
Gil Pidoux, regia
Immagine: www.musicateatro.net