Bramantino e le arti nella Lombardia francese (1499-1525)

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

MASI - Museo d'Arte della Svizzera Italiana
Piazza Bernardino Luini 6
6900 Lugano
+41 (0)58 866 42 40
[email protected]
www.masilugano.ch

Extra

Skira Edizioni, 624 pagine, 284 illustrazioni a colori

Presentazione del volume Bramantino e le arti nella Lombardia francese (1499-1525), a cura di Mauro Natale, che raccoglie gli atti dell’omonimo convegno di studi tenutosi a Lugano il 6 e 7 novembre 2014 in occasione della mostra Bramantino. L’arte nuova del Rinascimento lombardo, presentata dal Museo Cantonale d’Arte (oggi MASI Lugano) nell'autunno di quello stesso anno.

I ventotto interventi raccolti in occasione delle giornate di studio hanno permesso di dare vita ad una pubblicazione di alto livello scientifico, completa e variegata, articolata in quattro sezioni dedicate rispettivamente alla produzione di Bramantino, al suo rapporto con l’architettura, ad indagini tecniche e restauri compiuti in occasione della mostra e all'eredità artistica del Suardi. Il volume si presenta dunque come un nuovo tassello in grado di dare ulteriore impulso alla ricerca sull'arte del Rinascimento lombardo, che negli ultimi anni, grazie anche a numerose iniziative espositive come quella di Lugano, è tornata ad essere particolarmente vivace.

Il volume comprende scritti di:
Simone Amerigo, Paolo Bensi, Rossella Bernasconi, Gianni Bozzo, Roberto Buda, Stefania Buganza, Carlo Cairati, Lara Calderari, Odette D’Albo, Sara De Bernardis, Francesca de Luca, Francesco Frangi, Claudia Gaggetta, Corinna Tania Gallori, Jessica Gritti, Letizia Lodi, Isabella Marelli, Giovanni Meda Riquier, Mirko Moizi, Anna Monti, Valerio Mosso, Pier Luigi Mulas, Mauro Natale, Maria Luisa Paganin, Maria Cristina Passoni, Gianluca Poldi, Francesco Repishti, Charles Robertson, Stefano Setti, Cosmin Ungureanu, Marino Viganò.

Immagine: Bramantino_Madonna col Bambino e santi, 1513-18