Albergo della luce

La costruzione di un amore

Prezzo

CHF 20.-

Promotori

Fondazione OTAF
via Collina d'Oro 3
6924 Sorengo
+41 (0)91 985 33 33
www.otaf.ch

Extra

Prevendita biglietti per tutti gli spettacoli contattare: Signor Giuseppe Mimmo +41 (0) 91 985 33 85 o [email protected]

Dove e Quando

Sala Aragonite
Via Grumo 19
6928 Manno
Vedi sulla mappa

14.01.2018

dalle 16:00
Teatro Sociale
Piazza Governo 11
6500 Bellinzona
Vedi sulla mappa

05.12.2017

dalle 20:30
Cinema Teatro
Via Dante Alighieri 3B
6830 Chiasso
Vedi sulla mappa

07.12.2017

dalle 20:30
Teatro Kursaal
Largo Franco Zorzi 1
6600 Locarno
Vedi sulla mappa

06.12.2017

dalle 20:30

La costruzione di un amore” è la terza fase artistica del progetto Albergo della Luce, realizzato in occasione del centenario OTAF a partire da dicembre 2016 da SCT Centre con la Fondazione OTAF.

Lo spettacolo racconta la tessitura di sentimenti e di gesti che genitori, genitori adottivi, educatori, cuochi, falegnami, fisioterapisti, infermieri, maestre compiono intorno alla vita umana di una persona che con espressione generica nella nostra società chiamiamo ‘disabile’. Questa tessitura inizia alla nascita con i sentimenti dei genitori, s’intreccia con la vita particolare e unica di ciascuna persona con disabilità, per diventare nel tempo una costruzione corale, complessa e sfidante come la costruzione di un amore.

Lo sapeva bene Cora Carloni, che cento anni fa gettò le fondamenta dell’Opera Ticinese Assistenza alla Fanciullezza, oggi OTAF. Dalle voci dei caregiver reali, raccolte durante il progetto Albergo della Luce, nasce il racconto teatrale che intreccia parole, fotografie, musica per restituire la molteplicità di emozioni e la profonda umanità di tante persone che scelgono di farsi interrogare e di costruire ponti e non muri.

Lo spettacolo intreccia le voci dei caregiver con immagini fotografiche realizzate dagli utenti dell’OTAF e con le fotografie scattate durante il progetto Albergo della Luce.

Programma

di Alessandra Rossi Ghiglione con Antonella Enrietto e Alberto Pagliarino
musiche in scena con Claude Hauri e Danilo Boggini
scene Maurizio Agostinetto con la partecipazione straordinaria di Luigi Davi e Giorgio Arp Galbusera
 

Immagine: www.otaf.ch