Kubi

Teatro Sociale Bellinzona – Stagione 2017-18

Quando e Dove

Prezzo

CHF 44.- Primi posti
CHF 37.- Secondi posti
CHF 30.- Terzi posti
CHF 23.- Quarti posti

Sconti e agevolazioni

Promotori

Teatro Sociale Bellinzona
Piazza Governo 11
6500 Bellinzona
+41 (0)91 820 24 44
[email protected]
www.teatrosociale.ch

Extra

Prevendita online
Ufficio turistico di Bellinzona - prevendita ufficiale
Sportello Palazzo Municipale, Piazza Nosetto, Bellinzona, Tel.: +41 (0)91 825 48 18
Cassa del Teatro Tel.: +41 (0)91 820 24 41

Apertura nei giorni di spettacolo (45 minuti prima degli spettacoli serali e 30 minuti
prima delle rappresentazioni pomeridiane). Nessuna prenotazione alla cassa del teatro

Quando mancano pochi giorni all'inizio dei Campionati mondiali di calcio ritorna per una replica straordinaria Kubi, lo spettacolo che è stato il grande successo della passata stagione. Kubi racconta la vita e la carriera calcistica di Kubilay Türkyilmaz, il giocatore bellinzonese di origine turca che, partito dal Semine, la squadra del suo quartiere, e passando per l’AC Bellinzona, si è imposto nel grande calcio internazionale, diventando il bomber della Nazionale svizzera e giocando da protagonista nei più prestigiosi stadi della Champions League.

La vicenda si svolge nel vecchio appartamento della famiglia Türkyilmaz il giorno di Inghilterra-Svizzera, partita inaugurale di Euro ‘96. In scena quattro donne. Tutto ruota attorno alla mamma di Kubi, interpretata da una splendida Amanda Sandrelli. Fra un gol e una ricetta, una chiacchiera e un aneddoto, si parla di calcio per toccare diversi temi a carattere sociale che, con la figura di Türkyilmaz, sono in relazione: le migrazioni, l’integrazione, il disagio giovanile, il razzismo, le disparità sociali, il bisogno di riscatto attraverso lo sport.

regia: Flavio Stroppini e Monica De Benedictis
con: Amanda Sandrelli, Tatiana Winteler, Jasmin Mattei e Silvia Pietta
con la voce di: Daniele Ornatelli
luci e scenografie: Giovanni Vögeli
post produzione video: Mauro Macella
sound design: William Geroli
costumi: Marianna Peruzzo
assistente sartoria: Giulia Fratini
musiche: Andrea Manzoni
occhio esterno: Carmelo Rifici
produzione: Teatro Sociale Bellinzona - Bellinzona Teatro,  2017
coproduzione: LuganoInScena e Nucleo Meccanico