Wand (USA)

Rassegna RACLETTE in amicizia con Dead Valley Skeletons

Quando e Dove

Prezzo

CHF 15.-
CHF 12.- Lugano Card e Lugano City Card

Promotori

Divisione Eventi e Congressi
Via Trevano 55
6900 Lugano
+41 (0)58 866 48 00
[email protected]
www.luganoeventi.ch

Extra

Prevendita:

Sportello Foce
Via Foce 1, 6900 Lugano
T. +41 (0)58 866 48 00
[email protected]
Lun - mer - ven: 08:00-12:00 / 13:30-17:30
Mar - gio: 08:00-18:30
Sab - dom: 13:30-18:30

Prevendita online:
www.biglietteria.ch

Apertura cassa serale: 21:00

Links

I Wand non possono essere definiti una band particolarmente celebre, specialmente nella vecchia Europa, eppure hanno tutte le carte in regola date le sonorità proposte, per essere considerati da una fetta di pubblico ben più ampio.

Il nuovo disco del quintetto di Los Angeles, uscito lo scorso 22 settembre, s’intitola Plum. Anticipato da due singoli, la title-track e Bee Karma, il nuovo disco costituisce un superamento definitivo di quelle sonorità garage e psichedeliche che avevano inizialmente fatto considerare la band come uno dei tanti fenomeni in seguito al boom di artisti come Ty Segall e Mikal Cronin. Il songwriting è più maturo, le sonorità meno aggressive, gli arrangiamenti studiati e i riferimenti, più che essere ricercati negli artisti già menzionati, oppure in band psych come gli Thee Oh Sees, vanno verso un pop-rock intellettuale. Senza considerare i riferimenti di matrice britannica, a partire dai Beatles, fino ai Radiohead di Thom Yorke e i Blur di Damon Albarn. Con questo ultimo lavoro Cory Hanson e i suoi compagni si propongono come portatori di una tradizione alternative Made In USA.