La Bibbia e la realtà storica

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Extra

I posti in sala sono limitati.
Per prenotarsi scrivere a:

[email protected]

La conferenza si terrà in francese e verrà registrata e poi diffusa (il 15 gennaio) a Rete Due – Laser.

Un viaggio nella storia attraverso un’entusiasmante lettura critica e filologica della Bibbia Ebraica, il Vecchio Testamento dei cristiani.

Rete Due propone un incontro con Thomas Römer. La serata pubblica verterà sulle sue appassionanti ricerche relative agli avvenimenti e al contesto in cui fu scritta la Bibbia. Römer lavora sui testi ma anche sul terreno, con il grande archeologo Israel Finkelstein, per indagare i legami tra il testo sacro e la storia. Lo studioso si interroga sul senso storico che riveste il messaggio dei diversi testi biblici e sull’esistenza reale o mitica di alcuni grandi personaggi del libro di riferimento di intere culture.

È veramente esistito Mosè? Perché il Levitico, il terzo libro del Pentateuco, è tanto violento? La Bibbia nasce davvero come testo monoteista? Da dove viene l’idea di un popolo eletto? Interrogativi che faranno da filo rosso al dibattito con il celebre biblista, in un dialogo condotto da Roberto Antonini e Bruno Boccaletti e al quale il pubblico è invitato a partecipare.

Seguirà rinfresco.

Locandina

Thomas Römer
uno dei maggiori studiosi della Bibbia a livello mondiale, titolare della cattedra di studi biblici al Collège de France e docente all’Università di Losanna. Insignito del dottorato honoris causa dell’Università di Tel Aviv.