Hack the City 2018

4a Edizione della Svizzera italiana

Hack the City ritorna. La 4a edizione si terrà all’Università della Svizzera italiana, in un ambiente più adatto adatto e a diretto contatto con le istituzioni che hanno sostenuto la manifestazione dall’inizio ed è organizzato nell’ambito del Sistema Regionale d’Innovazione (SRI).

Hack the City è l’hackathon ufficiale della Svizzera italiana ed è tra i più popolari eventi di questo tipo a livello nazionale, grazie alla sua natura informale e ai ricchi premi in denaro conferiti ai vincitori. Una novità di HTC18 riguarda la presenza di tre università accreditate della regione: SUPSI, USI e Franklin University Switzerland

Sviluppatori, designer, maker e appassionati del mondo della tecnologia, dell’impresa e dell’innovazione competono per presentare idee e progetti in grado di individuare soluzioni creative e d’impatto a problemi reali. Premi in denaro saranno conferiti ai primi 3 progetti (CHF 5’000.-, CHF 2’500.- e CHF 1’000.-), ma non solo: le imprese coinvolte saranno presenti con mentori e tecnici, saranno in grado di osservare e incontrare potenziali nuovi collaboratori durante le 48 ore in un contesto informale ed evitando i soliti ostacoli che tipicamente si presentano durante le fasi di selezione.

Maggiori informazioni

In collaborazione con:
Università della Svizzera italiana
Franklin University Switzerland
Scuola Universitaria Professionale della Svizzera italiana

Sostenitori:
SUPSI
CP Start-Up
Fondazione AGIRE

Programmazione
L'evento è terminato

Eventi passati
27 Aprile 2018
18:00 - 20:00

28 Aprile 2018
tutto il giorno

29 Aprile 2018
17:15 - 19:00

Prezzo
CHF 30.- prezzo intero
CHF 40.- Last minute
Organizzatori

Hack the City

Via Lucino 1

www.hackthecity.ch

Informazioni

Per concorrere, i futuri partecipanti devono registrarsi sul sito Hack the City online.
I biglietti per partecipare sono disponibili fino al 25.04.2018 alle 23:59.

Visitatori e ospiti entrano gratuitamente sia il venerdì 27 sia la domenica 29 aprile (prenotazione altamente raccomandata).

Aggiornamenti Coronavirus

Le ultime informazioni e le misure di sostegno della Città