Orchestra della Svizzera italiana | Markus Poschner, Maximilian Hornung

OSI al LAC

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on Whatsapp

Torna Beethoven a conclusione del programma del penultimo appuntamento con OSI al LAC. Markus Poschner interpreta l’estrosa e sorprendente Ottava sinfonia. Nella prima parte del concerto la densa liricità della Sinfonia concertante per violoncello e orchestra di Sergei Prokof’ev, solista il violoncellista tedesco Maximilian Hornung, sarà seguita da un brano di surreale inventiva dovuto ad uno dei maggiori compositori moderni, l’ungherese György Ligeti. Si tratta del Poema sinfonico per 100 metronomi. L’invenzione di Johann Mälzel, a cui Beethoven dedicò un canone basato proprio sull’Allegretto dell’Ottava sinfonia, sarà gestita da dieci musicisti che caricheranno i metronomi a differenti velocità e poi li azioneranno simultaneamente con effetti sorprendenti.

Sergei Prokof’ev
Sinfonia concertante in mi minore per violoncello e orchestra

György Ligeti
Poema sinfonico per 100 metronomi

Ludwig van Beethoven
Sinfonia n. 8 in fa maggiore

OSI al LAC e Auditorio

Orchestra della Svizzera italiana
Markus Poschner direttore
Maximilian Hornung violoncello

Produzione OSI
Diretta radiofonica su RSI Rete Due

Programmazione
L'evento è terminato

Eventi passati
28 marzo 2019
dalle 20:30

Prezzo
CHF 80.- Categoria I
CHF 60.- Categoria II
CHF 45.- Categoria III
CHF 30.- Categoria IV Prezzo ridotto: Amici OSI (solo titolari tessera), Club Rete Due, AVS/AI
Organizzatori

Orchestra della Svizzera italiana

Via Canevascini 5, Lugano

+41 (0)91 803 93 19

osi@osi.swiss

www.osi.swiss

RSI - Rete Due

Lugano

+41 (0)58 135 91 57

www.rsi.ch/rete-due

retedue.rsi.ch

Informazioni

Prevendita:
punti vendita Ticketcorner (Biglietteria LAC, La Posta, Manor, Coop City)

Prevendita online

Disabili / accompagnamento: Si invitano gli spettatori con disabilità o mobilità ridotta a prenotare i biglietti almeno 24 ore prima dell’inizio dello spettacolo. I biglietti possono essere prenotati telefonicamente al numero 091 803 95 49.

Covid-19 news

Le ultime informazioni e le misure di sostegno della Città