Donka - Una lettera a Cechov

LuganoInScena

Quando e Dove

Prezzo

Prevendita Online e presso tutti i punti vendita Ticketcorner (Manor, LaPosta, FFS, CoopCity)

Promotori

LuganoInScena
Piazza Bernardino Luini 6
6900 Lugano
+41 (0)58 866 42 22
[email protected]
www.luganoinscena.ch

Extra

Informazioni e prenotazioni:
LuganoInScena c/o Biglietteria LAC
Piazza Bernardino Luini 6 - Lugano
+41 (0)58 866 42 22 | [email protected]

Ma - Do: 10:00 – 18:00 (telefoni attivi dalle 12:00)
Lunedì chiuso

In caso di spettacoli serali il lunedì, apertura della biglietteria 90 minuti prima dell'inizio dello spettacolo.
Nei giorni con spettacoli serali in programma la chiusura del centro culturale è prevista mezz’ora dopo la fine della rappresentazione

Un teatro fatto di fragili equilibri, sovrapposizione di immagini, musica dal vivo, acrobazia e danza rende omaggio ad Anton Cechov e alla magia delle sue parole.

Lo spettacolo ha aperto le celebrazioni per il 150mo anniversario della nascita di Anton Cechov a Mosca, nel gennaio 2010. Daniele Finzi Pasca si immerge nella vita dello scrittore, nei suoi testi e nei suoi diari, decifrando note e appunti, donando corpo e forma ai suoi famosi, enigmatici silenzi. 

Donka, in russo, è un piccolo sonaglio che si appende alla canna da pesca e che suona quando un pesce abbocca: Cechov adorava pescare, la pesca era per lui una forma di abbandono alla meditazione. Il regista, affascinato da questa immagine, da sempre in cerca di "stati di leggerezza" nel lavoro di coreografo, pesca nel baule della fantasia circense per dar vita a un poema visivo fatto di oggetti e corpi sospesi.

Maggiori informazioni

scritto e diretto da Daniele Finzi Pasca 
con Andrée-Anne Gingras-Roy, Beatriz Sayad, David Menes, Jess Gardolin, Evelyne Laforest, Félix Salas, Francesco Lanciotti, Lydia Gomez, Marco Paoletti, Rolando Tarquini, Stéphane Gentilini
musiche e orchestrazione Maria Bonzanigo

Foto ©Viviana Cangialosi