Tra metamorfosi delle culture e identità, quali mezzi concepire per costruire il nostro futuro?

Visioni in Dialogo

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Associazione NEL - Fare arte nel nostro tempo
Corte dei Brilli 1
6944 Cureglia
+41 (0)91 966 81 28
[email protected]
www.associazione-nel.ch

Extra

Gli incontri sono aperti al pubblico. È possibile partecipare anche a singoli interventi.

Per annunciare la propria partecipazione:
[email protected]

Per informazioni:
[email protected]

Il tema “Metamorfosi” è importante, particolarmente attuale, antico e universale. Può essere visto dalla prospettiva delle cause, degli impatti sulle grandi mutazioni collettive, sul piano dell’individuo. Questa prima rassegna di incontri promossa dall’Associazione-Nel «Fare arte nel nostro tempo» nel ciclo “Visioni in dialogo” affronta soprattutto i fenomeni globali, gli impatti collettivi, gli interrogativi su possibili scenari, e si articola come da consuetudine in più sedi istituzionali all’insegna dell’interdisciplinarietà proponendo importanti relatori di formazione culturale, artistica e scientifica diverse e avvalendosi di molteplici collaborazioni e partner.

La conferenza si terrà in francese

Intervento:
Marc Augé, antropologo, etnologo, scrittore e filosofo francese

Moderatore:
Roberto Antonini, giornalista 

Programma

In collaborazione con RSI Radiotelevisione svizzera Rete Due e CORSI Società cooperativa per la Radiotelevisione Svizzera di lingua italiana.

Marc Augé
Antropologo, etnologo, scrittore e filosofo francese, è stato direttore dell'École des Hautes Études en Sciences Sociales (EHESS) a Parigi e dell'Ufficio della ricerca scientifica e tecnica d'oltremare (ora Istituto di Ricerche per lo Sviluppo IRD). E’ considerato uno dei pensatori più significativi dell'antropologia contemporanea.

Modera Roberto Antonini, giornalista responsabile dell'approfondimento culturale della Rete Due della RSI. Ha studiato Storia e Antropologia a Parigi. E’ stato capo dell’Informazione della Radio della Svizzera Italiana.

Roberto Antonini
Giornalista responsabile dell'approfondimento culturale della Rete Due della RSI. Ha studiato Storia e Antropologia a Parigi. E’ stato capo dell’Informazione della Radio della Svizzera Italiana.