I fioretti del melo: Dante e la Bibbia

Bibbia, letteratura e filosofia

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Associazione Biblioteca Salita dei Frati
Salita dei Frati 4a
6900 Lugano
+41 (0)91 923 91 88
[email protected]
www.bibliotecafratilugano.ch

Per ricostruire, almeno parzialmente, i rapporti tra Dante e la Bibbia, ci si servirà della sequenza stessa della Bibbia cristiana. Dopo tre aperture, sulla Trasfigurazione che dà il titolo all’intervento, sull’incipit del poema, e su San Paolo e il viaggio oltremondano, si percorreranno dunque, con precisi riscontri danteschi, Creazione, Esodo, e dal Nuovo Testamento Padre nostro, Domenica delle Palme, Passione, Resurrezione. Un excursus finale su Ulisse dimostrerà quanto Dante abbia assorbito la Bibbia sino ai gangli vitali della sua immaginazione.

Conferenza di Piero Boitani introdotta da Fernando Lepori sul tema I fioretti del melo: Dante e la Bibbia.

Locandina
Cicli conferenze

Piero Boitani
Socio dell’Accademia dei Lincei, della British Academy e della Medieval Academy of America, è titolare di Letterature Comparate all’Università di Roma «La Sa-pienza» e all’Università della Svizzera Italiana di Lugano. I suoi libri più recenti includo-no Il Vangelo secondo Shakespeare (Bologna, Il Mulino, 2009), Il grande racconto delle stelle (Bo-logna, Il Mulino, 2012), Dante e il suo futuro (Roma, Storia e Letteratura, 2013), Letteratura e verità (Roma, Studium, 2013), Riconoscere è un dio: scene e temi del riconoscimento in letteratura (Torino, Einaudi, 2014), Tre favole romane (Bologna, Il Mulino, 2014), Dieci lezioni sui classici (Bologna, Il Mulino, 2017) e, con Massimo Fusillo, la curatela dei cinque volumi di Lette-ratura europea (Torino, UTET, 2014). Sul tema della Bibbia come ‘codice’ della letteratura occidentale si segnala Ri-Scritture, Bologna, Il Mulino, 1997.