Ho perso il filo

Quando e Dove

Prezzo

È  possibile acquistare i biglietti online sui siti ticketcorner o centroculturalechiasso

Promotori

Centro Culturale Chiasso
Via Dante Alighieri 3b
6830 Chiasso
[email protected]
www.centroculturalechiasso.ch

Extra

La cassa del Cinema Teatro è aperta al pubblico per informazioni : da martedì a sabato dalle 17.00 alle 19.30.
Questo servizio è anche disponibile telefonicamente negli stessi orari +41 ( (0)58 122 42 78 o [email protected]

I biglietti sono acquistabili presso l’Ente Turistico a Mendrisio, in via Luigi Lavizzari 2
aperto da lunedì a venerdì nei seguenti orari: 09.00-12.00 / 14.00-18.00 e il sabato 09.00-12.00.

.

Una commedia, una danza, un gioco, una festa, con in scena un'Angela Finocchiaro inedita, che si mette alla prova in modo sorprendente con linguaggi espressivi mai affrontati prima, per raccontarci con la sua stralunata comicità e ironia un'avventura straordinaria, emozionante e divertente al tempo stesso: quella di un'eroina pasticciona e anticonvenzionale che parte per un viaggio, si perde, tentenna ma poi combatte fino all'ultimo il suo spaventoso Minotauro.

Lo spettacolo vive del rapporto tra le parole comiche di un personaggio contemporaneo e la fisicità acrobatica, primitiva, arcaica delle Creature del Labirinto che agiscono, danzano, lottano con Angela provocandola come una gang di ragazzi di strada imprevedibilispietati e seducenti. Si ride, ci si emoziona, si gode uno spettacolo che si avvale di più linguaggi espressivi grazie agli straordinari danzatori guidati dall'inventiva di Hervé Koubi, uno dei più talentuosi e affermati coreografi sulla scena internazionale e naturalmente alla capacità comica di Angela Finocchiaro di raccontare un personaggio che è molto personale e allo stesso tempo vicino al cuore di molti.

Le Creature del Labirinto:
Michele Barile, Giacomo Buffoni, Fabio Labianca, Alessandro Larosa, Antonio Lollo, Filippo Pieroni, Alessio Spirit
Testo: Walter Fontana
Regia: Cristina Pezzoli
Presentato da Agidi

Immagine: Flickr.com - Steve Bailey