Attraverso

Mostra di Daria Caverzasio Hug

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Galleria Cons Arc
Via Gruetli 1
6830 Chiasso
+41 (0)91 683 79 49
[email protected]
www.consarc.ch

Extra

Maggiori informazioni
E-mail
Telefono: +41(0)91 683 79 49

lunedì: Chiuso
martedì – venerdì: dalle ore 09.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.30
sabato: dalle ore 09.00 alle ore 12.00 
domenica: Chiuso

Si apre domenica 27 gennaio 2019 presso la Galleria Cons Arc di Chiasso una mostra con opere di Daria Caverzasio Hug che presenta fotografie scattate dall’autrice fra il 2013 e il 2018.

Daria Caverzasio Hug, nata a Mendrisio nel 1957, ha studiato Storia dell’Arte all’Università di Firenze. E’ stata per diverso tempo collaboratrice scientifica presso il Museo di Villa dei Cedri a Bellinzona e attualmente vive e lavora a Castel San Pietro.

Presenta in mostra alcune serie di ritratti dove il soggetto è colto attraverso schermature, grate, riflessi, rispecchiamenti e, attraverso questi filtri, guarda a sua volta lo spettatore.
Il titolo della mostra allude a questo, come anche al fatto che l’autrice, arrivata alla pratica della fotografia dopo l’esperienza di lavoro sull’immagine di taglio storico e critico, fa di questo bagaglio l’obiettivo attraverso cui osserva, seleziona e fissa i suoi soggetti.
La dinamica del vedere è per l’autrice una dinamica di mediazione. Il processo sensoriale del vedere è un processo complesso che porta la realtà esterna alla nostra consapevolezza attraverso rovesciamenti e chiasmi. In più è condizionato dall’esperienza soggettiva, da schemi mentali e culturali. Anche il caso ha il suo ruolo nel selezionare le nostre esperienze visive. La realtà che vediamo è sempre attraverso e non è sperimentabile in modo definitivo.

La quarantina di stampe fine art in mostra sono state eseguite su carta cotone Photo Rag Hahnemuehle di 308 gr. dal laboratorio di Roberto Forlano a Mendrisio.