Bojayà Dfae caught in the crossfire

Film Festival Diritti Umani Lugano

Prezzo

Prezzo intero:
CHF 12.- Biglietto singolo
CHF 45.- Entrata 5 proiezioni
CHF 150.- Abbonamento Festival

Prezzo ridotto (studenti e AVS)
CHF 9.- Biglietto singolo
CHF 35.- Entrata 5 proiezioni
CHF 90.- Abbonamento Festival

Promotori

Film Festival Diritti Umani Lugano
6900 Lugano
[email protected]
www.festivaldirittiumani.ch

Extra

Prevendite online:
Biglietteria.ch

Dove e Quando

Cinema Corso
Via Pioda 4
6900 Lugano
Vedi sulla mappa

13.10.2019

dalle 14:45

Regia di Oisín Kearney

Documentario | Irlanda, GP | 2019 | 80' | versione: spagnolo, sott. ita/eng

Il massacro di Bojayá del 2002rimane una delle peggiori atrocità di massa nel conflitto colombiano tra i paramilitari e le FARC durato 50 anni. I corpi delle vittime non sono mai stati adeguatamente
identificati e i sopravvissuti sono stati lasciati in un limbo, senza informazioni sulla fine dei loro cari. Leyner Palacios, leader della comunità Chocò e candidato al premio Nobel per la pace, vide morire davanti a sé 32 membri della sua famiglia. Il Film segue il suo percorso nella ricostruzione di quel tragico avvenimento e nelle trattative di pace per il suo popolo. Il documentario è una
prospettiva sull’incredibile lotta per la giustizia in un paese di precari equilibri politici. 

Segue approfondimento:
Creatore di pace
Intervengono:
Leyner Palacios, protagonista del film e avvocato per i Diritti Umani
Modera Aldo Sofia, giornalista

Selezione ufficiale Hot Docs 2019
In collaborazione con Dipartimento federale degli affari esteri DFAE

Immagine fornita dal promotore