Fiabe greche

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Società Svizzera delle Fiabe
6900 Lugano
+41 (0)91 971 68 63
[email protected]
www.intrecciafole.net

Extra

L'evento si concluderà con un rinfresco all'insegna della Grecia.

Per chi arrivasse in auto, è possibile usare il parcheggio della Cisterna vicino alla fermata Sorengo delle FLP.

Come ogni anno, da oltre 20 anni, siete invitati a una serata dedicata alla conoscenza e all'ascolto delle fiabe del mondo e che in questa occasione sarà la volta delle fiabe greche. Quando si pensa alla Grecia, il primo tema che viene in mente è il mito, che è stata una vera e propria miniera di motivi e soggetti fantastici per le fiabe. Chi non ha mai sentito parlare di Cerbero, il cane a tre teste custode degli Inferi, o di Teseo, l'eroe che uccide il Minotauro, o di Perseo, che libera la principessa Andromeda dalla minaccia del mostro-serpente venuto dal mare?

Anche i poemi omerici, Iliade e Odissea, conservano molti spunti che poi si sono sedimentati nella narrativa fiabesca. Basti pensare a Polifemo, che incarna il tema dell'orco monocolo e cannibale accecato dall'eroe, il quale scappa sotto un animale o coperto da una pelle di animale. Si pensi anche ad altri personaggi meravigliosi, quali la maga Circe, che trasforma in animali gli uomini che cedono alle sue seduzioni, o il cavallo parlante di Achille. Per non parlare della rielaborazione, di cui si percepisce la presenza nelle fiabe, della figura di Alessandro Magno.

Dalle fiabe popolari greche, oltre alle tracce dei grandi miti, emerge la realtà quotidiana di un popolo che, per quattrocento anni almeno, è stato sotto il giogo ottomano e che ha dovuto lottare per sopravvivere e per mantenere la propria identità.
Sono, dunque, racconti di generosità, ma anche di astuzia; di avventura, ma anche di vita quotidiana, in cui la prontezza di spirito, il coraggio, la grandezza d’animo, l’umorismo e la capacità di perdonare hanno un ruolo importantissimo

Animatori:
Andrea Di Gregorio,
filosofo e scrittore
Despina Lathura, musicista e professoressa di musica
Fedra Rachouti, cantante lirica greca

Immagine: pixabay.com