Caslano Blues | EVENTO ANNULLATO

Quando e Dove

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Pro Caslano
Contrada dei Fiori 9
6987 Caslano
+41 (0)76 388 24 74
[email protected]
www.procaslano.ch

Caslano, il suo bellissimo nucleo e il suo splendido lungolago saranno teatro dell’ottava edizione del festival Blues che tradizionalmente inaugura e lancia la lunga e intensa estate musicale del Canton Ticino. Dal 2013 il villaggio del Basso Malcantone accoglie quello che anno dopo anno è diventato un evento sempre più completo e coinvolgente per gli amanti ovviamente di questo musicale, ma non solo per loro.

Grazie alla sua formula in continua evoluzione, Caslano Blues può infatti ben essere considerato come una “festa per tutti”: quattro serate e un mezzogiorno domenicale che abbinano ottima musica al piacere di viverla e apprezzarla in una cornice unica e di grande fascino come quella offerta dal paese affacciato sul lago Ceresio. Ed è esattamente con questo spirito e con questo obbiettivo che Pro Caslano, il Comune e Lugano Region propongono appunto da otto anni questo loro festival Blues.

L’edizione 2020 ricalca la formula ormai collaudata e consolidata, e si sviluppa dunque sull’arco di cinque giorni, da mercoledì 17 a domenica 21 giugno. Si parte con due serate “acustiche”, con concerti distribuiti in contemporanea in cinque diverse corti nel nucleo del paese a partire dalle 20.30. Due serate che godono anche della presenza “live” di Rete1 (mediapartner radiofonico del festival) e che si chiudono con una “jam session” su un palco appositamente allestito in zona debarcadero.

Poi il venerdì e il sabato sera Caslano Blues si sposta sui due palchi e nel “villaggio” in Piazza Lago, dove i concerti iniziano alle 19.30 per concludersi verso le 2, con abituale contorno eno-gastronomico in riva al Ceresio. E nella stessa sede pure questa ottava edizione si chiude la domenica a partire dalle 11 con un aperitivo-pranzo in blues.

In totale sono una ventina i concerti con i quali  musicisti  band provenienti da tutto il mondo compongono la “scaletta” (attualmente in fase di allestimento) di Caslano Blues 2020.

Immagine: ©Sylvie Bosc