L'ascensore

Quando e Dove

Prezzo

Intero: CHF 25.- 
Ridotto AVS, soci e studenti CHF 20.- 
Under 16 CHF 10.-

Carnet 5 ingressi: intero CHF 160.-  /  ridotto CHF 120.-
Carnet 8 biglietti: intero CHF 160.-  /  ridotto CHF 120.-
Spettacoli bimbi: fino a 14 anni CHF 10.- / Adulti CHF 15.-
Cena dopo spettacolo con gli attori: CHF 10.- / CHF 5.- per soci, posti limitati

Promotori

Cambusa Teatro
Piazza G. Pedrazzini 12
6600 Locarno
+41 (0)78 638 11 97
[email protected]
www.cambusateatro.com

Extra

Info e prenotazioni: [email protected]

Links

Questa pièce propone un dolce e ironico ritratto di donne contemporanee, ognuna nel proprio mondo, sicure di sé, sempre di corsa, con poca voglia di guardarsi attorno e guardarsi dentro. Nello stesso pianerottolo ci sono gli appartamenti di una casalinga, una praticante in avvocatura, una tassista ed una ballerina. Abitano una accanto all'altra, ma non si conoscono.

Un evento banale interrompe la loro routine: l'ascensore del palazzo si blocca con le quattro donne al suo interno. L’attesa è lunga. Cosa succede ai quattro personaggi quando sono costretti a fermarsi? Quando l’attesa le porta a riflettere scavando in profondità? Cosa c’è da indagare al di là della “zona di comfort”? Lo spazio-tempo nell'ascensore si dilata permettendo la ricerca di possibili risposte. Ognuna delle quattro protagoniste racconta, senza accorgersene, qualcosa di sé: desideri, dubbi, paure; parlano come non hanno mai fatto, nemmeno con se stesse.

La differenza apparente che le divide non è più così profonda: sono tutte e quattro donne, con tutto quello che comporta esserlo. Quando le porte dell’ascensore si riapriranno, qualcosa in loro sarà cambiato? Avranno ascoltato le domande che il tempo-immobile ha permesso loro di porsi o fingeranno che tutto sia uguale a prima?

Testo e regia: Giulia Berto
Collaborazione registica: Fulvia Roggero
Con: Federica Barbaglia, Chiara Porcu, Giulia Berto, Sabrina Scolari
Produzione: Terra Vergine
Sostenuto da: AS Ascensori SA

Immagine fornita dal promotore.