Aurelio e Paolo Pollice | EVENTO ANNULLATO

Musica nel Mendrisiotto

Quando e Dove

Prezzo

Intero CHF 20.-
Ridotti (AVS, AI, studenti) CHF 15.-
Soci Musica nel Mendrisiotto CHF 10.-
Giovani fino a 16 anni e studenti CSI entrata gratuita.

Promotori

Associazione Musica nel Mendrisiotto
Via Vecchio Ginnasio
6850 Mendrisio
+41 (0)91 646 66 50
[email protected]
www.musicanelmendrisiotto.ch

Extra

Segue degustazione di vini locali

Accesso difficoltoso ai disabili causa scale.

Nel vicino Museo d’arte è in corso la mostra dedicata a André Derain.

Il concerto offre un florilegio di opere italiane tra otto e novecento. A un primo impatto suona strana la mancanza della voce umana nelle arie più famose, ma la trascrizione per pianoforte a quattro mani spesso permette di rilevare le sfumature più nascoste della partitura, che magari sfuggono nell'esecuzione normale perché travolte dal lirismo del canto. Se pagine come l’Intermezzo dalla Cavalleria rusticana, l’ouverture della Norma o perfino Va pensiero, sono più naturalmente portate a una esecuzione pianistica, può riservare molte e piacevolissime sorprese l'ascolto di pezzi in cui normalmente tenori, baritoni e soprani giganteggiano sull'accompagnamento, come Vesti la giubba, una furtiva lagrima, Casta diva, Largo al factotum o Nessun dorma.

Vincenzo Bellini(1801-1835 ):  Ouverture e Casta diva da Norma
GioacchinoRossini (1792-1868 ): Largo al factotum della città dal Barbiere di Siviglia
Gaetano Donizetti (1797-1848): Una furtiva lagrima da Elisir d’amore
Pietro Mascagni (1863-1945) Intermezzo da Cavalleria Rusticana
Ruggero Leoncavallo(1857-1919 ) Vesti la giubba da Pagliacci
Giuseppe Verdi (1813-1901) Va pensiero da Nabucco
Giacomo Puccini (1858-1924) Nessun dorma da Turandot

Programma

Aurelio e Paolo Pollice, pianoforte a quattro mani.

Immagine: www.pixabay.com