Marianne Werefkin

Un grido d'allarme contro il progresso. Opere dalla collezione permanente.

Quando e Dove

Prezzo

CHF 7.-  
CHF 5.- Ridotto (AVS, studenti, gruppi min. 15 persone)
Ragazzi fino a 18 anni ingresso gratuito.

Biglietto combinato Museo Castello San Materno e Museo Comunale d'Arte Moderna valido 3 giorni
CHF 12.- 
CHF 8.- Ridotto

Promotori

Museo Comunale d'Arte Moderna
via Borgo 34
6612 Ascona
+41 (0)91 759 81 40
[email protected]
www.museoascona.ch

Extra

Orari di apertura:
Martedì - Sabato : dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00
Domenica: dalle 10.30 alle 12.30

Aperture straordinarie:
Ascensione (21.05), Lunedì di Pentecoste (01.06), Corpus Domini (11.06), San Pietro e Paolo (29.06), Assunzione (15.08)

Al secondo piano del Museo Comunale d’Arte Moderna di Ascona è sempre allestita una selezione di opere di Marianne Werefkin (Tula 1860-Ascona 1938), appartenenti prevalentemente alla collezione della Fondazione Marianne Werefkin, ospite stabile del Museo, che con circa 90 dipinti e 170 libretti di schizzi, nonché vari disegni e numerosi documenti scritti, è di gran lunga la più importante di questa straordinaria artista.

La scelta attuale focalizza l’attenzione sul contrasto tra natura, uomo e tecnologia, tema caro all’artista nell’interrogarsi sulle conseguenze negative di una rapida industrializzazione della società, nel difficile passaggio tra Otto e Novecento, da una dimensione ancora contadina a una urbanizzata e sempre più alienante. Tema che trova nell’oggi una significativa attualità.

Maggiori informazioni

Immagine fornita dal promotore:

Marianne Werefkin
Il vincitore, 1929
Tempera su carta incollata su cartone
71 x 99 cm
Fondazione Marianne Werefkin,
Museo Comunale d’Arte Moderna, Ascona