Quale futuro per il Ticino?

Il Tavolo del Confronto (TaCo)

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

USI - Università della Svizzera italiana
Via Giuseppe Buffi 13
6900 Lugano
+41 (0)58 666 40 00
[email protected]
www.usi.ch

Links

Dove e Quando

USI - Auditorio
Via Buffi 13
6900 Lugano
Vedi sulla mappa

02.03.2020

dalle 17:30 alle 19:00

Debutta il progetto "Il Tavolo del Confronto" (TaCo) promosso dall'Istituto di argomentazione, linguistica e semiotica (IALS) della Facoltà di comunicazione, cultura e società dell'USI.

Un nome, TaCo, che parla da sé: l’intento è quello di mettere a confronto, appunto, punti di vista diversi su temi di attualità in un dialogo pubblico e aperto che coinvolga la società civile. Quattro personalità, un primo tema da dibattere: quale futuro per il Ticino, polo di eccellenze o dormitorio per chi lavorerà a Zurigo?
Da apripista fungerà la prima domanda posta a quattro relatori, per stimolare una profonda riflessione sui cambiamenti in atto sul territorio in vari ambiti. Con l’apertura di Alptransit e lo sviluppo di nuovi centri di ricerca di alto livello, ma anche con la riduzione importante del ruolo della piazza finanziaria e la crisi dell’aeroporto di Lugano, quali sono le reali prospettive di sviluppo del Ticino?
Christian Vitta, Consigliere di Stato, Direttore del Dipartimento delle finanze e dell’economia, Tito Tettamanti, imprenditore (finanziere), Boas Erez, Rettore dell’USI, e Franco Gervasoni, Direttore generale SUPSI, si confronteranno con il pubblico su questi interrogativi. 

Moderatore:
Giancarlo Dillena, responsabile del progetto

Immagine fornita dal promotore