Quando esistevano le razze | EVENTO ANNULLATO

Dall'Italia delle leggi razziali all'Italia dei decreti di sicurezza

Prezzo

Evento Gratuito

Promotori

Biblioteca cantonale Bellinzona
Viale S. Franscini 30a
6500 Bellinzona
+41 (0)91 814 15 00/14
[email protected]
www.sbt.ti.ch/bcb/home

Dove e Quando

Biblioteca Cantonale
Via S. Franscini 30a
6500 Bellinzona
Vedi sulla mappa

24.03.2020

dalle 18:30

Le razze umane esistono. L'esistenza delle razze umane non è già un' astrazione dello spirito, ma corrisponde ad una realtà fenomenica, materiale, percepibile con i nostri sensi. È l’incipit del Manifesto della razza, commissionato nel 1938 ad alcuni professori universitari del Ministero della cultura popolare del Regno d’Italia. Un manifesto che di lì a poco sarebbe servito al regime fascista per ammantare di scientificità il varo delle leggi razziali.

Per Carlo Brusco, ex-magistrato, è La grande vergogna, perché con quelle leggi si ledono gravemente i diritti fondamentali degli ebrei. Dal censimento fino all’epurazione vera e propria degli ebrei da ogni carica pubblica, Carlo Brusco ripercorre con attenzione un periodo storico passato, ma che forse non è trascorso del tutto.

Locandina

Interverranno:
Carlo Brusco, ex-magistrato e scrittore
Ugo Balzaretti, filosofo
Alberto Cotti, delegato comunale all’integrazione
Modererà la serata Stefano Vassere

Immagine fornita dal promotore